Come capire se è la persona giusta per te (metodo infallibile)

Come capire se è la persona giusta per te?

Vi frequentate da poco, o da tanto, ma ancora hai questo dubbio. Niente giri di parole qui, andiamo al sodo.

Ci sono 2 errori, che sono poi il consiglio che tutti ti danno.
Vediamoli subito.

Ah, forse prima vorrai però capire se sei innamorata o innamorato di questa persona.

Molto semplice, basta fare il nostro test, negli anni si è dimostrato praticamente infallibile.
Prova a e vedrai 😉

 

Persona giusta? Ecco come non trovarla!

Persona giusta

Partiamo dal peggiore dei consigli: ascolta le tue emozioni.
SBAGLIATO.

Le tue emozioni non possono dirti se è la persona giusta.
Non lo hanno mai fatto in tutta la storia dell’umanità e mai lo faranno.

Se qualche esperto ti dà questo consiglio… scappa 😆

Perché è un consiglio sbagliato e non ti darà mai la risposta che cerchi?

Perché l’emozione non ti dice se è la persona giusta, ma se TU PENSI che lo sia.

Nathaniel Branden, terapeuta canadese, spiega molto chiaramente che l’emozione è una reazione valutativa.

Significa che le tue emozioni sono una risposta a quello che tu valuti (pensi) di ciò che vivi, o della persona che hai vicino.

Se pensi che sia una persona meravigliosa, che ti renderà felice, che sia sexy, interessante, perfetta per te… proverai emozioni positive.

Se pensi il contrario, se i suoi comportamenti non ti piacciono, se disapprovi quello che dice, finirai per provare emozioni negative.

Ma queste emozioni non ti aiutano a capire chi è la persona giusta. Non ti dicono mai questo.

Se vuoi capire cosa ti dice ogni tua emozione, che messaggio porta, allora guarda questa lezione gratuita.

L’ho tratta dalla nostra Masterclass, il programma che ti permette di creare relazioni sane, intensamente emozionanti, ma dove nessuno può ferirti o manipolarti.

 

Il secondo GRANDE errore è dirti: “Frequentatevi e scopritelo gradualmente“.
SBAGLIATO.

Anche questo è inutile e non funzionerà.

Perché?

Immagina di andare in un negozio a comprare un profumo per me. Vuoi farmi un regalo. Ti chiedo, quale profumo sceglierai?

Sai come riconoscere il “profumo giusto”?

Hai, in realtà, un solo modo per capire qual è il profumo giusto per me: chiedermi cosa mi piace, che gusti ho, magari farmi annusare qualche campione e sapere DA ME, cosa voglio.

Tu potresti frequentare una persona per mesi e non riuscire comunque a capire se è la persona giusta.

Magari già lo hai sperimentato 😉

Il fatto è che guardi nella direzione sbagliata. O guardi male.

Di solito o ti concentri sull’altro per conoscerlo (ma non basterà una vita per toglierti il dubbio) o dall’altro punti alle tue emozioni, ingannandoti.

Ma se le emozioni non sono la strada giusta, neanche capire se si è innamorati aiuta?

 

Come si capisce che è la persona giusta?

No.
Spesso le donne mi chiedono “se un uomo ti desidera che segnali devo vedere?“.

O ancora vogliono sapere come capire se lui è innamorato. E gli uomini vogliono sapere come capire se una ragazza è innamorata di te.

Il problema è che l’innamoramento è un’emozione, e come detto prima, molto onestamente, non dice nulla dell’altro.

Trovare la persona giusta è impossibile se ascolti emozioni e innamoramento.

Non ti dicono niente di quella persona, ma tutto di te e di cosa pensi.

E se tu vuoi capire se è la persona giusta, non ti accontenterai di un innamoramento passeggero tipico dell’inizio di una relazione.

Vorrai capire se è amore.

Su questo ci torniamo tra poco, prima ti spiego concretamente come capire se è la persona giusta.

 

Come capire chi è la persona giusta

Come capire chi è la persona giusta

Quello che tu devi fare è MOLTO semplice, ma nessuno lo spiega.

Dividi la tua vita in 2 dimensioni: una dimensione è il tempo che condividi con questa persona (dal vivo, telefonate, messaggi), l’altra è il tempo in cui non siete insieme o non interagite.

Quando sei con lei, scoprila.

Non devi capire se lui ci tiene (o se lei ci tiene), devi conoscere questa persona.

Capire un uomo o capire una donna significa che metti te da parte. Non devi giudicare quello che dice, pensa o fa o prova in funziona di cosa a te piace.

Fai finta di scomparire dalla scena e il tuo UNICO OBIETTIVO deve essere di scoprire chi è quella persona che hai davanti.

Lo ripeto: non giudicare.

Osserva, ascolta, “annota” tutto, come se fossi un giornalista che deve fare un’intervista e vuole conoscere tutto del proprio ospite.

Non devi fargli domande per capire se ti ama, devi solo scoprire chi è.

In ognuno di noi ci sono 5 livelli, se comprendi questi, tu avrai accesso a una conoscenza profonda dell’altro che poche persone possono sperimentare normalmente.

Ecco i livelli e qualche domanda che potrebbe aiutarti.

 

Livello 1: cosa vivi

Come usa il proprio tempo, che esperienze vive, che relazioni ha, che obiettivi vuole raggiungere e che problemi deve risolvere.

Interessati a capire la sua vita, senza giudicarla, sono conoscerla.

  • Ti piace la tua vita?
  • Cosa ti piace di più?
  • Cosa non ti piace proprio?
  • Cosa cambieresti?

 

Livello 2: cosa fai

Parliamo di gesti, azioni, comportamenti, decisioni, scelte, parole.

Osserva anche qui con attenzione. Non giudicare bello o brutto quello che fa, osservalo, cerca di notare i piccoli dettagli.

  • Cosa faresti ogni giorno?
  • Cosa ti secca fare?
  • Che parole dice più spesso?
  • Qual è la scelta più importante fatta finora?
  • Quale decisione ti spaventa?

 

Livello 3: cosa provi

Parliamo di emozioni, ma non fare l’errore di un mio studente che mi chiedeva come capire se una ragazza ti ama.

Non cercare di interpretare cosa provano gli altri, ma di conoscerlo. Osserva le loro emozioni, fai domande senza ovviamente farle sembrare un interrogatorio.

Osserva le emozioni che emergono e annota tutto.

  • Cosa provi ora?
  • Cosa hai provato in quella situazione?
  • Quando hai vissuto l’emozione più bella?
  • Quando quella più intensa?
  • Quando quella peggiore?

 

Livello 4: cosa pensi

Che idee ha, quali sono le sue regole (si fa così, questo è sbaglio o questo è giusto).

Nota cosa pensa delle cose che vive, nota i suoi giudizi, non giudicare nulla ma anche qui impegnati a conoscere e scoprire.

  • Cosa non sopporti?
  • Perché fai questa cosa?
  • A che ti serve farlo?
  • Come fai a sapere questa cosa? (usala con moderazione!)

 

Livello 5: cosa conta

Qui tocchiamo la parte davvero importante, quello che io chiamo “tesoro”, ossia le cose che più contano per ognuno di noi.

Anche qui non devi giudicare cosa emerge ma solo osservare.

  • Qual è la cosa più importante al mondo per te?
  • Hai trovato uno scopo nella vita? Quale?
  • C’è qualcosa per cui rischieresti la vita?

 

Lo ripeto: non devi giudicare cosa scopri, né chiederti se queste risposte ti piacciono, se è quello che vuoi, se sono adatte a te.

Tutto questo lo fai però SOLO quando siete in contatto, e la maggior parte del tempo, probabilmente, lo passerete separati…

 

Come capire se è la persona giusta

Come capire se è la persona giusta

Ricorda l’esempio del profumo: per sapere quello giusto per me, devi conoscere me.

Per trovare la persona giusta, devi conoscere TE.

Così come diventa semplice trovare il profumo giusto per me se conosci bene quale profumo preferisco, così diventerà semplice trovare la persona giusta se sai esattamente cosa cerchi tu.

Devi conoscerti, comprenderti, capire chi sei. Non basta capire gli altri, senza conoscere se stessi tutto è inutile.

Per questo i consigli che trovi non funzionano mai: puntano tutto sull’altro come se fosse lui il punto.

Invece il punto sei tu.

Chi sei?
Cosa vuoi?
Cosa cerchi?
Dove stai andando?

Le domande che ti ho suggerito prima per conoscere la persona che hai vicino, puoi, anzi devi, rivolgerle anche a te.

Solo così potrai arrivare e riconoscere se l’altro è la persona giusta per te. Solo quando tu sai perfettamente chi sei e cosa stai cercando.

Da dove cominciare?
Sempre dalle tue emozioni.

Perché come spiegavo prima non dicono nulla degli altri, ma dicono tutto di te, se sai ascoltarle.

Hai visto il video?

Un dettaglio importante: mentre sei con questa persona, non pensare a te.

Ascolta, fai domande, scopri e dimenticati di te.

Ma quando non sei con lei, non pensarci MAI.
Pensa solo a te.

Osservati, ascoltati, scopri chi sei e tieni la mente concentrata su quello che vivi, sul presente.

Altrimenti, tenendo sempre sulla persona la tua mente, finirai per viverla in modo illusorio, più nella tua fantasia che non per quella che è davvero.

Ma ti devo anche un’ultima risposta…

Come si fa a capire se è vero amore?

Per capire se è vero amore, devi capire cos’è l’amore vero.

Questo link è uno dei più importanti, qui sopra ne hai trovati altri che ti portano a diverse risorse gratuite che abbiamo condiviso per aiutare nella confusione e nell’insicurezza che ragnano sovrane.

Come hai letto, il problema è che è facile trovarsi i uno stato di insicurezza sentimentale quando si seguono i consigli sbagliati.

Ora tu hai una strada chiara davanti, non ti resta che percorrerla da subito.




Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti