Come combattere l’ansia senza farmaci e in modo naturale

Combattere l’ansia senza farmaci non è solo possibile, è anche la cosa più sensata da fare.

Il motivo è semplice: l’ansia NON è una malattia, ma è un’emozione.

Accettare l’ansia come emozione naturale è la strada con cui molte persone possono vivere una vita senza più esserne limitate nelle cose che fanno.

Chi di noi, se sano, andrebbe ad assumere farmaci con effetti collaterali spesso dannosi?
Nessuno, speriamo!

In rete abbiamo trovato molti consigli per affrontare l’ansia, quello più simpatico è di mettersi comodi e aspettare che passi.

L’ansia passa da sola?
MAI.

Basiamoci solo su evidenze scientifiche e dati di fatto, e cerchiamo di capire come combattere l’ansia in modo realmente efficace.

 

Come far passare l’ansia da soli

Come far passare l'ansia da soli - Ragazza sorridente che abbraccia un cuscino

Curare l’ansia è necessario quando ci troviamo di fronte a una condizione patologica.

Tra gli stessi psichiatri ci sono alcuni che non ritengono esista davvero l’ansia generalizzata (patologia per eccellenza), il punto è capire: quando l’ansia è patologica?

Secondo Frances, psichiatra che il manuale per diagnosticare l’ansia lo ha curato personalmente, in un 5% dei casi.

Su 100 persone che hanno ansia, 95 sono perfettamente sane, non hanno una malattia da guarire e quindi non dovrebbero prendere farmaci per l’ansia.

Non sono malate… che senso ha dare una medicina?

In questi casi, cioè quasi sempre, non ha proprio senso neanche parlare di curare l’ansia senza farmaci, perché se non c’è malattia non c’è niente da curare.

A questo punto arriva la parte più gettonata: integratori e altri rimedi per l’ansia.

Quali sono e… funzionano?

 

Cosa posso prendere per farmi passare l’ansia?

Molti consigliano la melatonina per i suoi benefici rilassanti.

Di solito gli integratori a base di questa sostanza sono usati per aiutare a dormire o rilassare la muscolatura.

In sostanza vengono proposti calmanti naturali che aiutino a liberarsi di stress e ansia, rilassando il corpo e la mente.

Spesso poi si ricorre a gocce di varie sostanze, anche rimedi omeopatici (che siano specifiche gocce per ansia o generiche “gocce calmanti”).

Tuttavia non hanno alcuna evidenza scientifica e sono sostanzialmente un placebo (funzionano se ci credi!).

Molti consigliano gocce per ansia naturali, con varie sostanze estratte da piante, soprattutto per l’ansia notturna.

In realtà un sistema estremamente efficace per calmare l’ansia è lavorare sui pensieri.

Anche tu avrai notato che l’ansia è sempre associata a pensieri negativi, paure, inquietudini e che la mattina o la sera vengono fuori con maggiore forza.

Esistono numerose tecniche di rilassamento per l’ansia che sono proposte come “rimedi naturali”, e considerate più “naturali” dei vari integratori in commercio (ad esempio quelli a base di valeriana).

Funzionano?
Sono realmente naturali?

 

Come distrarsi quando si ha l’ansia?

Sia che si tratti di attacchi di ansia, o un’ansia cronicizzata, non esiste ansia senza motivo.

Questo è un punto essenziale da capire: può darsi che né tu né il medico riusciate a comprenderlo, ma c’è sempre un motivo, l’ansia immotivata, semplicemente, è un’invenzione.

Non esiste.

Se non riesco a dormire per l’ansia non è un caso. Io sono stato un bambino tremendamente ansioso e oggi non provo ansia da anni.

Come sia possibile te lo spiego tra poco.

Ora parliamo prima di come calmarla appena arriva. Poi vedrai come puoi liberarti dall’ansia anche in modo definitivo.

L’ansia la crea la nostra mente.
Prosi ansia per 2 motivi soltanto:

  1. Pensi di trovarti di fronte a una minaccia per il tuo benessere.
  2. Pensi di non saperla gestire.

L’ansia, come ogni emozione, è una reazione valutativa, ossia dipende non da quello che ti accade, ma sempre e solo da quello che pensi.

Non è la realtà a farti venire l’ansia, ma i pensieri che ti tieni in testa di fronte a qualsiasi cosa tu possa vivere.

I veri rimedi naturali non sono erbe, gocce o farmaci rilassanti, ma prendere il comando della propria mente e dei propri pensieri.

In questo video ti mostro dei sistemi per cui non serve neanche sfogarsi, ma che ti permetteranno di bloccare l’ansia in poco (anche questione di secondi).

Pensa che alcuni nostri studenti hanno imparato a superare gli attacchi di panico da soli sfruttando questi semplici esercizi.

E sono gratuiti, sempre disponibili. Il video è tratto dal nostro corso “Calmare la mente” in cui potrai imparare anche altri esercizi efficaci per calmare l’ansia o per calmare il vervosismo.

Sono estremamente efficaci per calmare l’agitazione, l’angoscia, considerando che ansia e paura sono strettamente collegate tra di loro.

Una nostra studentessa li ha trovati efficaci anche per calmare la tachicardia.

Ma quindi come sconfiggere l’ansia senza farmaci, dal momento che non è quasi mai una condizione patologica?

Te lo spieghiamo subito.

 

Come combattere l’ansia senza farmaci

come combattere l'ansia senza farmaci - Donna in ansia con le mani alle tempie

Spesso le terapie per l’ansia non sono efficaci perché non vanno a lavorare sulle reali e profonde cause di questa emozione.

Facciamo ordine.

  1. L’ansia è un’emozione e raramente una malattia (e alcuni psichiatri dubitano che sia corretto considerare qualsiasi ansia come malattia)
  2. L’emozione è una risposta a qualcosa che ti accade, ma NON dipende MAI e per NULLA da quello che ti accade. L’ansia la crei con i tuoi pensieri.
  3. Essendo un’emozione, cercare di curarla è inutile: l’emozione non puoi curarla, non è una malattia ed è perfettamente naturale che tu la provi. Ma non necessaria.
  4. Le due condizioni sono che tu pensi di affrontare una minaccia che non saprai gestire.

Non è la mancanza di melatonina il problema, ma la mancanza di autostima e fiducia in se stessi.

Quando una minaccia non mi spaventa (e quindi non provo né ansia né paura)?
Quando penso di essere all’altezza della situazione.

Puoi gestire un attacco d’ansia usando la rete di protezione che ti ho insegnato nel video. Puoi eliminare l’ansia se comprendi che dipende SEMPRE E SOLO da te.

A molti questo spaventa: “Quindi è colpa mia se ho l’ansia?” mi chiedono.

No… è una tua responsabilità.
Significa che tu, e solo tu, hai il potere di vita e di morte su questa emozione (come su tutte le altre).

In psicologia questa si chiama indipendenza emotiva.

Molto spesso leggo che bisogna lavorare sulla gestione dell’ansia. Altro errore.

L’ansia non va gestita, ma compresa.

Se io la creo, perché dovrei gestirla quando posso non crearla?

Perché accontentarti di prendere camomilla o valeriana o melatonina a vita, o fare yoga, meditazione o mindfulness o agopuntura a vita…

Quando potresti provare calma e serenità sempre, naturalmente, senza tecniche o comportamenti ripetitivi?

Perché cercare di capire come scaricare la tensione, se puoi vivere senza tensioni?

 

L’ansia è la naturale risposta a una minaccia più grande di te

Ma se tu sviluppi la capacità di affrontare e vivere serenamente ogni situazione, l’ansia scompare.

Mentre registravo alcuni video per leggere parti del mio libro dove spiego come eliminare l’ansia, mi sono chiesto: “Da quando non la provo?“.

Nell’ultimo anno l’avevo provata una volta sola, in cima a una scala alta quattro metri, sentendola barcollare.

Quanto è durata?
Un paio di minuti: ho sistemato la scala e l’ansia è finita.

Come sarebbe la tua vita se provassi ansia 2 volte l’anno e durasse 2 minuti soltanto?

In questa pagina ti ho mostrato che puoi calmare e rilassare la mente rapidamente con la rete di protezione, e indicato cosa crea l’ansia (sempre e solo i tuoi pensieri).

Molti però mi dicono di aver provato da anni, in tutti i modi possibili, anche con terapie e tecniche specifiche, e ritrovarsi ancora con l’ansia che non passa.

Questo accade, abbiamo visto, per via di 4 blocchi che impediscono alla nostra mente di lasciare andare questa emozione.

I blocchi sono:

  1. Quello emotivo (legato al processo delle emozioni)
  2. Quello mentale (legato ai tuoi pensieri)
  3. Quello inconscio (legato a regole che portano ansia)
  4. Quello bisognoso (legato all’insoddisfazione dei tuoi bisogni fondamentali)

Vanno rimossi.
Tutti.

Puoi farlo capendo se e quali blocchi vivi in prima persona. Per rendere questo processo più immediato puoi sfruttare un test di autovalutazione che abbiamo elaborato.

Infine ti lascio una serie di approfondimenti per il tuo lavoro personale sull’ansia.

 

Approfondimenti

Qui trovi decine di risorse per approfondire. Se il tema di tuo interesse è senza link, significa che quella risorsa non è ancora disponibile. Puoi lasciare un commento per farci le tue domande.

Ansia rimedi
Curare l’ansia
Crisi d’ansia
Ansia notturna
Come eliminare lo stress
Ansia e depressione (come uscirne)
Nervosismo
Come gestire un attacco di ansia
Ansia cronicizzata
Come uscire dalla depressione senza farmaci
Angoscia
Farmaci contro lo stress
Terapie ansia
Come combattere la paura
Ansia al mattino
Gocce en per ansia
Come curare la depressione in modo naturale
Combattere l’ansia da soli
Melatonina e antidepressivi
Ansia da prestazione (rimedi)
Ansia da lavoro (come combatterla)
Depressione e paura
Curare l’insonnia senza farmaci
Ansia d’approccio

 

Sintomi ansia

Ansia e oppressione al petto
Insonnia da ansia
Nausea notturna da ansia
Non riesco a dormire per l’ansia
Ansia e caldo

 

Calmanti naturali

Rimedi naturali ansia
Gocce (naturali) per ansia (o gocce tranquillanti)
Rimedi naturali per ansia e attacchi di panico
Melatonina farmaco
Calmanti naturali per nervosismo
Melatonina per dormire (o come farsi venire sonno)
Rilassanti naturali
Ansiolitici naturali forti
Ansia rimedi naturali efficaci
Erbe contro l’ansia
Mancanza di melatonina
Valeriana per ansia e tachicardia

 

Domande frequenti

L’ansia generalizzata si guarisce?
Sono agitata, cosa fare?
Chi cura l’ansia?

 

Metodi per rilassarsi

Tecniche di rilassamento per ansia
Come stare tranquilli (o come calmare l’agitazione)
Tranquillanti per dormire
Come scaricare la tensione
Metodi per sfogarsi
Come essere rilassati
Come controllare il nervosismo
Come stare tranquilli e sereni

 

Curiosità e altri spunti

Cibi contro l’ansia
Caffeina e ansia
Ansia: cibi da evitare




Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti