Come ridurre lo stress (non è così difficile come sembra!)

Oggi voglio spiegarti come ridurre lo stress.

Lo stress è una reazione psicofisica a compiti anche diversi tra loro, di natura cognitiva, emotiva o sociale, che una persona percepisce come eccessivi.

Direi che questa definizione è perfetta.

Per iniziare a parlare di stress risaliamo agli anni ’30 del secolo scorso quando il fisiologo Walter Cannon individuò un meccanismo naturale di difesa.

In sostanza si accorse che quando entriamo in contatto con un evento percepito come pericoloso, si attivano delle risposte di difesa.

In sostanza l’organismo si prepara a scappare o combattere di fronte a una potenziale minaccia.

Se la minaccia persiste, allora le risorse attivate per fronteggiarla rimangano attivate fino a che non si esauriscono perché noi non abbiamo risorse fisiche illimitate.

In sostanza, per dirla in modo semplice, siamo stressati quando ci sentiamo sovraccaricati.

Adesso ti spiego come affrontare lo stress nel modo scientificamente più corretto.

 

Come ridurre stress, ansia e ogni altro malessere

come ridurre lo stress - una donna che si tiene le tempi con le mani mentre tutti le chiedono qualche cosa.

Se la risposta iniziale potrebbe darci determinate risorse per fronteggiare le situazioni che viviamo, molto spesso questo stress permane a lungo prosciugando le nostre risorse.

Sia fisiche, sia emotive e mentali.
Per capire come ridurre lo stress, però, devi capire come nasce.

In effetti noto che dopo aver definito così bene lo stress, quasi tutti si dimenticano del passaggio più importante.

Ripetiamo cos’è lo stress: reazione psicofisica a compiti anche diversi tra loro, di natura cognitiva, emotiva o sociale, che una persona percepisce come eccessivi.

Hai notato cosa ho sottolineato?

Nei siti dei professionisti che si occupano di benessere emotivo c’è un “piccolo” errore.
Molti eventi vengono riportati come causa di stress.

Trovi esempi come un matrimonio, la nascita di un figlio, una catastrofe naturale e molto altro.

Sia eventi oggettivamente pericolosi (pensa a un terremoto o un attentato terroristico), sia eventi che, come un matrimonio, di per sé non dovrebbero essere troppo dannosi.

Il punto qual è?
Che NON ESISTONO eventi stressanti.

 

Per capire come eliminare lo stress devi capire come funziona realmente

Lo stesso Allen Frances, psichiatra esperto in disturbi mentali, dice chiaramente che è IMPOSSIBILE dire se una persona ha subito un trauma (legato spesso allo stress di un evento vissuto).

Il motivo?
Il trauma non è un fatto, ma la percezione soggettiva della persona.

Ricordi la definizione di stress?
Qualcosa che uno percepisce come eccessivo.

Non è l’evento a essere eccessivo.
Nessun evento lo è.

Si tratta sempre della nostra percezione della realtà.

In psicologia si chiama indipendenza emotiva.
Legge scientifica quasi sempre, incomprensibilmente, trascurata dai più.

Ma è anche l’unica ce permette di superare lo stress.

Viktor Frankl è stato detenuto in un campo ci concentramento.
Nel suo libro, uno psicologo nei lager, racconta un episodio emblematico.

Si trovava con altri detenuti del lager a mangiare, e si accorse che a mezzo metro da loro c’era un cadavere.

Effetto?
Nessuno.

Come niente fosse, continuarono tranquillamente a mangiare.
E spiega Frankl, inizialmente sarebbe stato impossibile.

I primi tempi la sola vista di un cadavere, a molti metri di distanza, toglieva la fame a chiunque.

Ma, spiega lui, ci si abitua a tutto.

 

Come alleviare lo stress (metodo efficace anche in pochi secondi)

Il punto chiave per combattere lo stress è capire che non esistono eventi, impegni, compiti o situazioni stressanti.

Lo stress è una valutazione personale.
Sono io che definisco eccessivo quel carico di lavoro, quel compito, quell’attività.

Eccessiva, poi, rispetto a cosa?
Rispetto a quanto io penso sia meglio o adatto a me.

Ecco come ridurre lo stress: lavora sui pensieri che lo creano.

Sì, lo sottolineo: lo stress lo creiamo con i nostri pensieri.
Adesso ti spiego come, prima ti dico come eliminarlo.

Nella nostra Scuola usiamo un esercizio semplice e potente, chiamato “Rete di protezione“.

Si tratta più precisamente di una serie di esercizi con cui interrompere i pensieri portatori di stress.

Ti spiego due di questi esercizi in questa lezione gratuita tratta dal nostro programma “Mai più Ansia”.

Ogni volta che la mente inizia a sovraccaricarsi di pensieri e stress, usala.
Questo ti permetterà di ritornare alla calma rapidamente e diminuire la tensione.

Contrariamente a quasi tutti i rimedi per lo stress che ti vengono proposti, questi esercizi sono perfetti.

Per 3 motivi molto semplici:

  • Interrompono la fonte dello stress rapidamente (lo puoi fare anche in pochi secondi)
  • Non creano dipendenza e più li usi meno ti serviranno.
  • Puoi applicarli SEMPRE, in goni possibile situazione.

Perché funzionano così bene?
Perché lo stress, come è chiaro a livello scientifico, dipende dalla mia valutazione della situazione che vivo.

 

Come ridurre lo stress e poi eliminarlo del tutto

come combattere lo stress - una ragazza sorridente e rilassata sulle sponde di un fiume

Come detto non esistono eventi stressanti, ma siamo noi a percepirli come tali in alcune situazioni.
Quando?

Quando entrano in gioco due fattori chiave:

  • Pensi che ci sia una minaccia (che attribuisci alla situazione che vivi)
  • Pensi di non essere all’altezza di saperla gestire (insicurezza e bassa autostima)

Lo stress è strettamente connesso all’ansia perché quando tu inizi a percepire una situazione come stressante, la inizi poi a evitare.

Lo stress, se prolungato, prosciuga risorse e porta con sé malessere e sofferenza.
Così iniziamo a temere le situazioni che viviamo come stressanti.

Alla fine se ne va?

Alcuni mi chiedono se l’ansia passa da sola?
No, e neanche lo stress.

Il punto chiave è che ansia e stress non capitano, ma siamo noi che li creiamo attraverso i nostri pensieri.

Per questo tutti i rimedi contro lo stress che ti promettono di curarlo non funzionano: punto solo a farti sfogare.

Pensaci: se lo stress è una reazione davanti a situazioni e impegni che CONSIDERO eccessivi, è proprio in questo “che considero” la chiave.

Io oggi faccio più cose di prima e ho più responsabilità che mai.
Sono stressato?

Assolutamente no.
Il motivo sta nel modo in cui vivo questi impegni o responsabilità.

Attraverso la rete di protezione tu puoi rapidamente sconfiggere lo stress, ma puoi arrivare a eliminarlo.

 

Come liberarsi dallo stress e superare ogni malessere

Lo stress è una condizione emotiva, principalmente.

Infatti la reazione fisiologica dipende non dalla presenza di un pericolo, ma dal nostro valutare quello che viviamo come una minaccia.

Ci sono persone che affrontano senza timori o stress anche situazioni oggettivamente pericolose.
Il motivo?

Sanno di poterle gestire.
Ne sono convinte e sicure.

Ricorda che una situazione la consideriamo stressante se pensiamo non solo che sia pericolosa per noi…

Ma soprattutto se non pensiamo di saperla gestire positivamente.

L’attivazione fisiologica passa dalla nostra valutazione della situazione. Senza capire questo non ti serve a nulla scaricare lo stress.

Per questo persone differenti provano, di fronte alle STESSE situazioni, reazioni anche opposte.

Negli anni ’60, in Inghilterra, crollò una miniera che distrusse una scuola elementare che si trovava nelle vicinanze.
Morino tantissimi bambini.

Dopo solo due settimane i sopravvissuti tornano a scuola e gli psicologi non riscontrarono alcun segno di disagio psicologico.

La risposta agli eventi della vita è una questione personale e soggettiva.

Non esistono eventi stressanti né eventi traumatici.

Tutto si gioca nella nostra percezione valutazione della realtà.

Attraverso la nostra “rete di protezione” ora sai come ridurre lo stress anche molto rapidamente.

Usala subito.
Ma non accontentarti.

Puoi vivere una vita senza stress, se impari a sviluppare la tua indipendenza emotiva.
(senza limitarti alla poco utile intelligenza emotiva)

Ti lascio un video gratuito in cui ti spiego come funzionano scientificamente le nostre emozioni.

 

Non devi guarire o curare lo stress: non è una malattia!

Da questo processo dipende quello che proviamo e le reazioni che abbiamo.
Da qui passa lo stress con cui possiamo vivere la nostra vita.

In particolare sono 6 i fattori scatenanti di stress e ansia (e ogni altra emozione negativa).

Mentre è un errore scientifico ritenere che esitano situazioni stressanti…

Fondamentale è comprendere quelle leve psicologiche che sono attivatori di stress e malessere.

Nella nostra Scuola le chiamiamo “Leve della sofferenza” e sono la reale causa di ogni emozione negativa.
Stress incluso.

Le spiego chiaramente in questo breve video gratuito.

 

Come togliere per sempre lo stress dalla tua vita

Comprendere queste leve di permette di capire se, come e quando crei reazioni stressanti dentro di te.

Ricorda che è l’atteggiamento a portare a una reazione stressante.

Non la situazione che vivi.
E da qui puoi costruirne una, di vita, in cui non ti stressi per nulla ma affronti ogni cosa con calma e fiducia.

Ti interessa?
Allora penso sia fondamentale anche mostrarti quali sono le 10 leggi della felicità.

In sostanza, come ti dicevo prima, lo stress deriva dalla percezione che hai della realtà.
Il primo passo è fermare i pensieri negativi che ti portano a vivere la vita in modo stressante.

Poi si tratta di creare le condizioni di benessere migliori con cui affrontare le sfide di ogni giorno.

Contrapposte alle leve, ci sono 10 leggi psicologiche che determinano le condizioni emotive migliori per vivere la nostra vita.

Così come non ti stressano gli eventi, neanche felicità o benessere dipendono da quello che ci accade.
Ma sempre dalla nostra valutazione della realtà.

La tua percezione di quello che vivi cambierà TOTALMENTE se applicherai queste leggi.

Considera che da quando nasciamo, ogni volta, sono loro a determinare emozioni positive e benessere.
Di solito le applichiamo in modo poco consapevole.

Attribuendo poi alle situazioni il merito di farci stare bene.
Un po’ come quando qualcuno ti dice che quell’attività è stressante.

Falso.
Ma pochi lo comprendono.

Concludo con un ultimo video, una lezione gratuita in cui ti spiego quali sono queste 10 leggi.

 

Ora sai come eliminare lo stress mentale:

  • Così sai come ridurre lo stress e fermarlo rapidamente.
  • Cosa lo crea dentro di te.
  • Come costruire una vita serena e senza stress.

Hai gli strumenti per migliorare la tua vita, non ti resta che applicarli.

 

Si può vivere una vita senza ansia?

Come vivere senza ansia - La frase con accanto l'immagine sorridente di una ragazza serena

Come detto provi ansia solo se ti trovi di fronte a una minaccia più grande di te.

Ma la minaccia, te lo ripeto, non è mai una cosa oggettiva, dipende sempre dalla tua valutazione.

Puoi vivere una vita senza ansia se impari a sviluppare la capacità di affrontare e superare qualsiasi cosa.

Se impari il processo giusto per trovare soluzioni e risolvere problemi.

Ti lascio a un video finale in cui ti spiego qual è questo processo, quali sono i passaggi da realizzare e come puoi farlo gratuitamente nella nostra Scuola.

Accenno anche a come sia passato da essere un bambino ansioso che provava questa emozione ogni giorno…

A non provare praticamente più ansia nella mia vita.

Se ti interessa, ti mostro come riuscirci.

Iscriviti GRATIS al corso

 

Approfondimenti

sintomi fisici ansia e stress
stress
stress sintomi
ansia come combatterla
stress da ansia
cause del nervosismo
come calmare il nervoso
ansia e stanchezza
patologie da stress
effetti dello stress sul corpo
stress cronico
cause ansia
stanchezza mentale
come gestire lo stress
tensione nervosa sintomi
febbre da stress sintomi
stress emotivo
sono stressato
come stare tranquilli
stress cause
rimedi naturali per stress
cura ansia
come calmare l’ansia
ansia e debolezza muscolare
esaurimento nervoso rimedi
ansia e stress
come combattere lo stress da lavoro
sintomi forte stress
cuore e stress
come rilassare i nervi
stress e vertigini
come scaricare la tensione
sonnolenza da stress
stanchezza stress
metodi per rilassarsi dall’ansia
rimedi contro il nervosismo
stanchezza da lavoro
come posso rilassarmi
disturbi da stress
stress nervoso sintomi
somatizzare lo stress
stress e difese immunitarie
come smaltire la rabbia
dolori muscolari stress
combattere ansia e depressione
stress fisico e mentale
stress e ipertensione
come controllare il nervosismo
ansia fa male al cuore
stress eccessivo
come essere rilassati
rimedi naturali contro l’ansia
nervosismo e depressione




Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti