Come superare la paura di guidare e migliorarti la vita

Se stai cercando come superare la paura di guidare è probabile che tu non riesca a guidare se non su determinati percorsi o percorrendo tratti brevi.

Ed è anche probabile che questo ti limiti parecchio peggiorando la qualità della tua vita.

Che dici, mi sbaglio? 😉 

Ma non è tutto qui.

Se hai paura di guidare la macchina potresti anche non riuscire del tutto a metterti alla guida della tua auto.

Magari vorresti, ma la paura è troppa e il più delle volte finisci per fare un passo indietro.

Vedevo il terrore negli occhi di mia mamma quando ancora ci provava! 

Mio papà insisteva per aiutarla, ma ricordo bene la sua risposta dopo un timido tentativo di sedersi al posto di guida: “Robi, ho paura di guidare la macchina. Non ce la faccio”

La sua era una vera e propria ansia di guidare. Una paura che non riusciva a vincere e che ogni volta la schiacciava sempre di più facendola sentire sempre più incapace.

Finché, un giorno, ha deciso di rinunciare.

E con questa decisione stava anche scegliendo una vita da passeggero, con tutte le limitazioni che le avrebbe comportato.

Capire come vincere la paura di guidare in effetti può aumentare notevolmente la qualità della vita di una persona.

Non solo, ma significa anche eliminare una paura e acquisire sicurezza in se stessi, nelle proprie capacità e possibilità.

Fiducia in se stessi, autostima insomma.

E tutto questo migliora di non poco anche la qualità della vita emotiva della persona. 

Ecco perché in questa guida voglio mostrarti come superare la paura di guidare 😉

Ma per prima cosa ti mostro come si chiama questa paura e in cosa consiste esattamente.

Prima ancora però voglio proporti il nostro test sulla paura.

 

Fatto? Bene, andiamo avanti 🙂

 

Amaxofobia: cosa comporta e come si chiama la paura di guidare

ho paura di guidare

La paura di guidare in psicologia prende il nome di amaxofobia.

Sono diverse le caratteristiche di questa paura.

Chi ne soffre in particolare potrebbe:

  • riuscire a guidare solo per tratti brevi o solo su determinati percorsi
  • non volere nessuno in macchina con lui per paura della responsabilità verso gli altri
  • non riuscire completamente a guidare
  • avere altre fobie (per esempio la claustrofobia o l’agorafobia) ed essere soggetto ad attacchi di panico

E l’amaxofobia potrebbe anche portare ad altre manifestazioni emotive a cui peraltro potrebbe essere soggetto. Per esempio potrebbe soffrire di:

  • attacchi di ansia e di panico
  • crisi di pianto
  • depressione

Questa paura, infine, potrebbe anche manifestarsi con specifici sintomi fisici come:

  • tremori
  • tachicardia
  • respiro affannoso
  • offuscamento della vista 

Ok, ma da dove nasce questa paura?

 

Ho paura di guidare: ecco perché hai paura di andare in macchina

Avere paura di guidare è normale per tutti all’inizio, ma nella stragrande maggioranza dei casi non si tratta di amaxofobia.

In questo caso, prendere confidenza con l’auto sarà del tutto sufficiente per superare la paura di guidare.

Del resto è normale avere paura di guidare la macchina quando si è alle prime armi, ma se si tratta di amaxofobia, questa paura potrebbe nascere in qualsiasi momento della vita.

E potrebbe prendere anche chi guida da un po’.

L’amaxofobia è di fatto una forma di ansia o di ansia inconscia, una vera e propria fobia dell’auto.

Nasce dalla paura di eventi reali o immaginari che potrebbero verificarsi quando si è alla guida e che si teme di non saper gestire.

Potrebbe nascere se hai vissuto eventi traumatici alla guida della tua auto, ma potrebbe anche derivare da eventi accaduti ad amici o famigliari. 

Inoltre potresti cadere nell’amaxofobia se hai una scarsa autostima e poca sicurezza in te.

Oppure potresti essere una persona che ha bisogno di controllare tutto

Lo vedevo bene su mia mamma. E vedevo anche come fosse decisamente improbabile che potesse controllare tutto dal momento che l’unica cosa che avrebbe realmente potuto controllare era solo se stessa.

E questo vale per tutti, e mica solo con la macchina 😉

Allora il primo passo per uscirne è quello di diventare più sicuri di sé.

 

Insicurezza e ansia di guidare: come essere più sicuri di sé alla guida?

ansia di guidare

Il primo passo per superare la paura di guidare è quello di acquistare sicurezza alla guida.

Per questo esistono specifici corsi di guida sicura, ma se parliamo di guida in condizioni ordinarie puoi benissimo acquistare da te questa sicurezza.

Sapere come si guida non è sufficiente.
O le scuole guida per la paura di guidare, sarebbero rimedi sicuri 😉

Quello che invece ti serve è iniziare per piccoli passi, dandoti obiettivi semplici e graduali.

Questo significa sperimentarti alla guida partendo da situazioni semplici.

Ad esempio potrebbe esserlo un comodo parcheggio in cui provare a fare manovre e frenate. Magari anche dopo la pioggia e con terreno bagnato e scivoloso.

Oppure potresti guidare su strade poco trafficate per poterti concedere di sbagliare senza rischi particolari.

O provare su strade leggermente esposte per abituarti poco a poco se hai paura delle altezze.

Tutto questo, non solo ti aiuta a prendere confidenza con il comportamento della tua auto in condizioni di vario tipo, ma sarà davvero importante per imparare a fidarti di te.

Serve a conoscere te alla guida e il tuo stesso comportamento mentre lo fai.

Quando ti conosci allora non guidi più la tua auto, ma guidi te alla sua guida!

E questo è quanto di più prezioso ci possa essere per superare l’ansia di guidare 😀

E adesso ti mostro come non avere paura di guidare (o amaxofobia) con rimedi per tutte le situazioni.

 

Come smettere di avere paura di guidare e superarla una volta per tutte

paura di guidare

Essere veramente sicuri di se stessi però non basta quando ti ritrovi con l’amaxofobia e non sai come superarla.

Potrebbero essere tante le paure legate alla guida.

Non si tratta di paure immotivate, pertanto la soluzione migliore è quella di capire di cosa si tratta e saperlo affrontare.

E così per superare davvero la fobia di guidare, devi vincere la paura di tutto ciò che potresti temere.

Questo sarà fondamentale per eliminare anche l’ansia anticipatoria che potresti vivere prima di guidare 🙂

Non ti spiegherò come vincere il panico, ma il modo migliore per evitare di caderci.

Ti mostro infatti quali sono le principali paure che potresti avere e cosa puoi fare per superarle.

 

Paura di perdere il controllo 

La paura di perdere il controllo è una paura certamente molto diffusa e che ho anche vissuto anche in prima persona.

Di solito la proviamo quando guidiamo in condizioni particolarmente impegnative.
Strade bagnate, accidentate e scivolose, magari strade in presenza di fango o con tratti su ghiaccio e neve.

Ma potremmo avere paura di perdere il controllo anche in situazioni molto più semplici e ordinarie.

A me capitava spesso tempo fa e la paura è svanita quando ho cominciato a capire come funziona una macchina.

Sì, ti parlo proprio di questioni di meccanica 😀

Capire come funziona un motore, un sistema frenante, la frizione, la tenuta degli pneumatici e tutto il resto mi ha aiutata molto in due cose.

Da una parte mi ha permesso di fidarmi maggiormente della macchina stessa, dall’altra di riuscire a prevedere meglio come potrebbe comportarsi e cosa fare io.

E questo vale sempre, in condizioni ordinarie, ma ancora di più in quelle maggiormente impegnative.

Ovviamente, se hai paura di perdere il controllo della tua auto la prima cosa che devi fare è sempre quella di sperimentarti alla guida in condizioni diverse.

Fare per piccoli passi, semplici e graduali, come ti indicavo poco fa, ti permette di acquistare sicurezza. Sia in te che nel comportamento della tua auto.

Ma sarà prezioso anche farti un’idea piuttosto precisa su come funziona.

Puoi cercare su internet, chiedere al tuo meccanico o magari rispolverare i vecchi libri della tua Scuola Guida.

Avere qualche nozione di meccanica sarà molto utile anche se hai paura dei possibili guasti che potrebbe avere la tua auto.

E questo a molto che fare con il prossimo punto 🙂

 

Ansia di guidare e di possibili imprevisti

Potrebbero essere tanti gli imprevisti che potresti temere.

Un guasto alla tua auto per esempio potrebbe comportare diversi rischi e paure.

Potresti temere di fare un incidente, oppure di ritrovarti in situazioni che non sai come gestire.

Per esempio potresti bloccarti in mezzo alla strada, magari proprio in mezzo al traffico.

E lì potresti non sapere cosa fare, come comportarti, chi chiamare per chiedere aiuto.

Per questo, oltre a capire meglio come funziona la tua auto, per poter prevenire e gestire al meglio ogni guasto, puoi fare un’altra cosa molto preziosa.

Puoi pensare prima a quello che temi potrebbe succedere se dovesse capitare e prepararti a saperlo gestire evitando di ritrovarti inutilmente nell’ansia e paura di guidare.

Ad esempio potresti imparare a gestire piccoli guasti, come cambiare una ruota quando si buca una gomma.

Oppure immaginare che difficoltà potresti incontrare se dovessi fermarti in mezzo alla strada e pensare prima a cosa fare per prepararti a gestire al meglio e con sicurezza la situazione.

Ma soprattutto puoi assicurarti di avere sempre con te il numero di telefono del tuo meccanico, dell’assicurazione, dell’emergenza sanitaria, vigili e tutto il resto potrebbe venirti in mente.

Quella di subire un guasto alla tua auto è solo una delle situazioni che potresti incontrare, ma gli imprevisti per cui potresti sentire l’ansia di guidare potrebbero essere diversi.

Per questo ti consiglio di leggere come combattere l’ansia, una guida in cui troverai un processo semplice e chiaro per gestire questo aspetto.

 

Paura di trovarti in situazioni estreme

Se hai paura di guidare potresti temere di trovarti in situazioni estreme e fuori dal tuo controllo.

Potrebbe trattarsi di grossi incidenti o di un’avaria del tuo mezzo in autostrada per esempio. 

Naturalmente puoi prepararti al meglio a queste situazioni, sia facendo tutto quello che è in tuo potere per evitarle, sia preparandoti a gestire al meglio ogni imprevisto, proprio come ti spiegavo poco fa.

Ma c’è un’altra cosa molto importante se vuoi capire come superare la paura di guidare e ritrovarti in situazioni estreme.

Molto spesso si tratta di situazioni con bassissime probabilità che si possono verificare.

Probabilità irrisorie in molti casi.

Per cui la prima cosa che devi fare è proprio quella di farti questa domanda: da 1 a 100 quanto è probabile che accada questa situazione?

Ovviamente una probabilità molto bassa non significa che non potrà accadere, ma già renderti conto di questo ti darà molta più sicurezza e tranquillità.

Oltre a questo è fondamentale tenere presente che la paura è un’emozione e come tale dipende sempre da quello che pensi (si chiama indipendenza emotiva).

Se mentre guidi pensi a scenari catastrofici, proverai ansia, persino fobia di guidare.

Per questo sarà preziosissimo fare due cose:

  • sviluppare una visione positiva (nella guida pensiero positivo esercizi, troverai tutto quello che ti serve) 
  • spezzare i pensieri negativi
    Molti consigliano di ascoltare musica o la radio. Io ti consiglio invece di leggere la guida dal titolo sto male.
    Troverai molti esercizi (che noi chiamiamo rete di protezione) che, non solo ti aiutano a gestire al meglio i tuoi pensieri spezzando quelli negativi, ma allenano anche la tua mente rendendola più forte.
    Questo sarà prezioso se vuoi superare la paura di guidare, ma lo sarà in tutti gli ambiti della tua vita 😉 

 

Paura del traffico

Quando hai paura di guidare, tra le tante, potresti avere la paura del traffico.

Potresti muoverti con insicurezza nel dubbio di cosa fare e magari ostruire gli altri e metterli  in difficoltà.

A proposito di questo, ecco un test sull’insicurezza per capire quanta sicurezza hai per poter affrontare al meglio ogni situazione alla guida della tua auto (ma non solo).

Test insicurezza

Potresti avere paura del giudizio degli altri e delle loro reazioni nei tuoi confronti.

Ma soprattutto potresti avere paura delle persone non potendo prevedere quello che faranno, e così temere di provocare o subire incidenti.

Allora potresti seguire corsi specifici per imparare a prevedere i movimenti degli altri guidatori, ma potresti fare lo stesso anche da te.

Per comprendere e prevedere i movimenti degli altri puoi fare soprattutto due cose:

  • osservare come si comportano gli altri alla guida
    Potresti essere passeggero mentre guida qualcun altro e osservare lui, o potresti osservare le auto che si muovono intorno a te.
    E lo stesso potresti farlo su un mezzo pubblico o quando giri a piedi
  • pensare al tuo stesso comportamento mentre guidi, su cosa ti concentri, cosa tendi a fare nelle varie situazioni, quali errori potresti commettere.
    Ricorda che gli errori che commetti tu potrebbero essere gli stessi errori degli altri.

 

Paura di guidare di notte o galleria (paura del buio)

Anche la paura di guidare di notte (o in galleria) è una paura comune e comprensibile.

La nostra vista non funziona bene al buio così come alla luce e quindi è anche più difficile guidare.

Per questo puoi usare dei semplici accorgimenti come questi:

  • verifica sempre che le luci della tua auto siano funzionanti, soprattutto i fari anabbaglianti e le luci dei freni.
    Anche gli altri hanno maggiore difficoltà a vedere al buio!
  • usa gli abbaglianti quando l’illuminazione stradale non è sufficiente ricordandoti di spegnerli quando non ti servono più.
  • se incroci un auto con gli abbaglianti accesi abbassa lo sguardo
  • se senti stanchezza, fermati e riposa
  • evita qualsiasi distrazione

Ma la paura di guidare di notte o in galleria potrebbe anche dipendere dalla paura del buio.

Se hai paura del buio è perché hai paura che succeda qualcosa di brutto, ma molto spesso si tratta di paure del tutto irrazionali che puoi gestire come ti mostravo per le situazioni estreme:

  • sviluppando una visione positiva
  • imparando a spezzare i pensieri negativi

 

Paura di avere paura

Se hai paura di avere paura significa che temi quello che accadrebbe se ti prendesse la paura stessa (e così delle conseguenze che questo potrebbe avere quando ti trovi alla guida).

Potresti avere paura di stare male e magari svenire.

Potresti cadere in attacchi di panico senza sapere cosa fare, di perdere il tuo autocontrollo, e molto altro.

In definitiva potresti temere di non essere più in grado di gestire le tue reazioni alla paura stessa.

Di qualsiasi cosa si tratti, nell’articolo sulla paura della paura puoi trovare quello che ti serve per superarla insieme all’ansia di guidare.

 

Come superare la paura di guidare: ultimi consigli

come superare la paura di guidare

Bene, ti ho offerto molti rimedi per imparare come superare la paura di guidare.

E oltre a questo potrei consigliarti di farti accompagnare da qualcuno di cui ti fidi, meglio ancora se si tratta di un guidatore esperto.

Questo potrebbe aiutarti a sentire una maggiore sicurezza e riuscire meglio e con più tranquillità ad affrontare diverse situazioni.

Fai attenzione però.

Se farsi accompagnare da una parte potrebbe aiutare a vincere ogni paura senza finire in ansia o nell’angoscia, dall’altra potrebbe anche mettere in maggiore difficoltà per la paura di essere giudicati.

Per cui la cosa più importante che tu possa fare è quella di imparare a governare i tuoi pensieri prendendo il controllo della tua mente e rendendola sempre più forte.

Oltre questo sarà essenziale sviluppare una visione positiva.
Guardare in modo positivo alla realtà ti mette nelle condizioni migliori per affrontarla, anche nelle sue difficoltà.

E per finire, mettiti bene in testa una cosa: vietato non guidare!

Tirarti indietro peggiora le cose. 

Devi avere coraggio invece. Ed evitare in tutti i modi di fermarti.

Più ti tiri indietro, più la paura si fa grande e la tua sicurezza svanisce.

E con loro la tua indipendenza e libertà.

Segui tutti i passi che ti ho suggerito, c’è tutto quello che devi sapere per superare la paura di guidare 🙂

Ma ti dico di più.

Come avrai notato questa pagina è ricca di link: portano ad altre risorse gratuite con cui fare questo percorso.

Leggile tutte, con calma.

Se li userai per diventare felice, questi mesi saranno i più importanti della tua vita.



5 Verità sulla tua vita

Ci sono 5 verità che ti riguardano da vicino e che in questo momento stanno decidendo chi sei, se sei felice, perché hai trovato il mio sito. In 5 semplici domande ti aiuterò a scoprirle, capirle e dominarle.

Fai subito il test ⇓



Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti