Essere amati non sarà sufficiente per renderti felice

Indipendenza Emotiva

Di solito siamo convinti che per essere felici dobbiamo essere amati dagli altri.

E così cerchiamo questo amore.
In realtà che gli altri ti amino non ti basterà mai per essere felice.

Da un lato perché ogni tua emozione, ogni tuo sentimento non dipende mai da cosa fanno gli altri, ma da come vivi tu.

Io lavoro come Coach da più di 10 anni ormai e ho conosciuto tante persone, conosciuto tantissime storie in questo tempo.

Poiché spesso si parla di relazioni di coppia, e poiché quasi sempre io aiuto uno dei due, ho visto qualcosa di molte interessante.

Chi faceva il percorso con me sceglieva di amare il proprio partner, anche magari dopo aver subito un tradimento.

Nonostante gli desse davvero amore, disponibilità, la libertà di essere se stesso, nonostante gli desse lo spazio di sbagliare, di avere dubbi, nonostante lo accettasse senza alcuna pretesa, l’altro era infelice.

Aveva accanto una persona che non voleva che la sua felicità, che malgrado ogni errore gli dava supporto e sostegno, eppure questo amore, forse per la prima volta davvero autentico, non bastava.

Se credi che ti basti l’amore degli altri per essere felice, ti illudi.

 

Essere amati non basta per essere felici

Essere amati

In “Nati per amare”, un libro di Buscaglia, leggo questa frase: “Quando ci comportiamo in questo modo, noi non amiamo chi ci ama, amiamo chi ci ama come vogliamo noi“.

In realtà a noi non basta che gli altri ci amino, purtroppo non sappiamo che farcene del loro amore.

Noi vogliamo ottenere determinate attenzioni, cure, gesti, parole, comportamenti, scelte.

Quando diciamo noi, da chi vogliamo noi.

Quando stai male e soffri, non ti è mai capitato di ignorare o trovare totalmente insufficiente l’amore di altre persone a te vicine?

Magari tu volevi qualcosa, o qualcuno, non lo avevi e nessun amore poteva compensare questa mancanza.

Come mai?

Se davvero l’amore degli altri dovrebbe renderci felici, perché se qualcuno ci ama ma a noi non interessa, questo suo amore, magari profondo e sincero, non basta?

L’idea che la tua felicità passi dall’amore degli altri è un’illusione che hai davanti agli occhi ogni giorno.

Se solo volessi aprirli e vederlo.

Quando ho tenuto una serie di incontri su come amare senza farti usare, ho detto chiaramente una cosa essenziale: “Se iniziamo ad amare davvero gli altri, non lo gradiranno.

Alle noi non interessa di essere amati. Noi non vogliamo essere amati, vogliamo essere assecondati“.

Non vogliamo amore, vogliamo soddisfare i nostri bisogni e le nostre pretese, tutto qui.

Vogliamo ottenere qualcosa e se l’altro può darcela come diciamo noi, quando diciamo noi, benissimo.

Altrimenti cercheremo qualcuno che ci soddisfi di più e meglio.

Triste?
Guarda bene le relazioni che ti circondano, guarda bene le tue. Cerca di capire, senza giudicare bello o brutto quel che vedrai.

Qualche anno fa io ho capito che non avevo mai amato davvero. Triste?

No, un dato di fatto da cui ho scelto di imparare ad amare.

E più cercavo di amare, più gli altri non si sentivano amati da me.

Come le storie di tanti che amano il proprio partner ma questi resta infelice comunque.

Non illuderti: l’amore degli altri non sarà sufficiente.

Se vuoi diventare felice sei tu che devi amare.

Perché solo quando ami apri davvero gli occhi, smetti di pretendere e allora riconosci l’amore degli altri quando te lo donano.

A quel punto potrai davvero accogliere questo amore e saprai davvero apprezzarlo nella tua vita.

Se non sei tu ad amare, l’amore degli altri non basterà mai.

Cosa viene prima quindi: che loro ti amino o che tu inizi ad amare?

E nota: non ho scritto “amare loro“, ho scritto amare. Per capirlo meglio, leggi questa pagina.


Ti piace quello che scrivo? Leggi il mio libro ⇒


P.S.
Ci sono 5 verità che ti riguardano da vicino e che in questo momento stanno decidendo chi sei, se sei felice, perché hai trovato il mio sito. In 5 semplici domande ti aiuterò a scoprirle, capirle e dominarle.

Completa il modulo sottostante per vedere i risultati
Lascia nome e email per iscriverti alla mia newsletter e ricevere i risultati del test.

Quanto valgono 20 minuti?

Ho creato un programma di allenamento con cui, in soli 20 minuti al giorno, imparerai come affrontare qualsiasi situazione senza più starci male.

Solo 20 minuti per eliminare la sofferenza. Pensi che questo vale 20 minuti del tuo tempo? Se ti interessa, scopri il mio programma e iniziamo subito il tuo allenamento.

Scopri come funziona ⇒


Ti piace quello che hai letto? Condividilo!

Chi ha scritto questa pagina:

Giacomo Papasidero

Mental Coach dal 2010, mi occupo di felicità ed emozioni da oltre 10 anni. Il mio obiettivo è insegnare che ognuno di noi può diventare più forte di qualsiasi problema. Questo per me significa diventare felici. Anche se ho tenuto un seminario all'Università di Parma e sono stato ospite a SKyTg24, la cosa di cui vado più fiero è la Scuola di Indipendenza Emotiva che ho avviato nel 2018, perché è un percorso chiaro, graduale e concreto che sta rivoluzionando la vita di tante persone.

Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti