La felicità esiste e come viverla pienamente oggi stesso

La felicità esiste?
ce la raccontiamo solamente?

Una signora che conosco dice che la felicità non esiste.
Dice che al massimo può aspirare a un po’ di serenità o gioia.

Cos’è la felicità?
Da questo dipende tutto.

 

La felicità esiste o ce la stiamo solo raccontando?

La felicità esiste - primo piando di una ragazza sorridente con gli occhi chiusi

Proprio l’altro giorno ho letto alcuni articoli che spiegavano la differenza tra gioia e felicità.
Il divertente è che si contraddicevano.

Ognuno spiegava la felicità in modo diverso:

  • Chi diceva che essere felici è una condizione effimera che provi quando ottieni quello che vuoi.
  • Chi sosteneva che fosse invece una condizione profonda e interiore.

Qual è la verità?
Che la verità la troviamo se cerchiamo di capire.

Capire ad esempio che c’è una differenza tra la natura della felicità… e la parola felicità.

Io faccio spesso questa domanda durante una sessione di coachingcosa intendi?

Già, perché le parole sono mezzi per descrivere qualcosa.
A noi interessa “quel qualcosa“.

Io con la parola felicità intendo uno stato di profondo, autentico e duraturo benessere.
Questa è la definizione di felicità che preferisco.

E quando uso la parola, intendo questo.

E intendo che stai bene, provi emozioni positive, vivi in una condizione di armonia e pace, serenità anche.

E soprattutto, non è qualcosa che oggi c’è e domani cambia.

La felicità è una scelta, una condizione interiore.

Tu oggi sei capace di vivere una vita felice?
Puoi scoprirlo rapidamente grazie al nostro test gratuito.

Come trovare la felicità?
Smettendo di cercarla.

Già, perché la felicità non è da nessuna parte.
Anche su questo ognuno dice cose differenti.

Partiamo dalla tua indipendenza emotiva.
In psicologia è la legge principale e ci dice che ogni emozione dipende da come vivi quello che ti accade.

Non sono quindi le situazioni che ti fanno arrabbiare, o gioire, ma sei tu che crei queste emozioni.

Come avviene lo spiego chiaramente in questa lezione gratuita.

 

Non confondere felicità e soddisfazione

Mentre possiamo avere modo diversi di intendere la felicità, come funzionano le emozioni è un dato oggettivo.

Per questo guarda bene il video.

Se quindi la felicità la crei tu attraverso i tuoi pensieri, non sta fuori.
Non sta dentro.

Semplicemente “non sta” da nessuna parte ma sei tu che la generi dentro di te.

La felicità esiste nel momento in cui tu scegli di crearla.

Così la signora di cui ti parlavo all’inizio non crede alla felicità perché non ha ancora compreso che può crearla lei stessa.

Quando vuole.

Già perché non c’è condizione in cui questo diventi impossibile.

Io amo lasciar perdere le definizioni e andare alla sostanza.
La forma conta sempre molto poco.

La sostanza è che, oggettivamente, la felicità, come ogni emozione, la creiamo noi attraverso i nostri pensieri, le nostre regole.
Il processo che mostro nel video.

Questo è un dato di fatto.
Cercare la felicità è perdere tempo: non è in nessun luogo, ma la crei tu.

Altra cosa importante: chiamala serenità, gioia, armonia, come ti pare.

A me piace felicità.

Ma la sostanza è benessere, equilibrio emotivo, emozioni positive, pace e armonia.

Ti interessa?
Direi che è l’unica cosa che interessa a tutti.

Certo, spesso la confondiamo con piacere e soddisfazione, come spiego in questa lezione gratuita tratta dalla nostra Masterclass di Indipendenza Emotiva.

 

Esiste la felicità (quella vera) ed è nelle tue mani

Se non fai questo errore, capisci che la felicità esiste.
Non solo.

Capisci che è sempre possibile, anche nei momenti peggiori.

Infatti se non è quello che ti accade a farti provare un’emozione, significa che niente e nessuno hanno il controllo sulle tue emozioni.

Sono nelle tue mani.
puoi scegliere sempre tra felicità e sofferenza.

Una scelta senza fine direi.

Perché così come crei felicità attraverso il tuo atteggiamento, così puoi creare sofferenza e malessere.
Sempre tu l’artefice.

E questo è il più grande potere che ci è stato dato.

Ma qual è il segreto della felicità?
Capirne le cause.

Se la crei tu, la domanda potrebbe essere: come raggiungere la felicità quando desidero?
Attraverso le 10 leggi della felicità.

Le spiego tutte in questa lezione gratuita.

In sostanza sono il segreto per essere feliciarrivare alla piena realizzazione personale.

Sono quel tipo di atteggiamento che crea felicità e benessere dentro di noi.
Anche qui non si tratta di teorie.

Ma di fatti.
Nessun essere umano, mentre applica queste leggi VERAMENTE, può stare male.

E se le applichi nei momenti più duri, bui e difficili, puoi portare dentro al tuo cuore pace e felicità anche nelle sfide più impegnative.

Come ti dicevo, è un potere enorme.

Collegato strettamente a quelli che nella nostra Scuola definiamo “I 6 Pilastri della felicità“.

Si tratta dei processi interiori fondamentali con cui costruire una vita felice.

Sono infatti alla base del nostro benessere emotivo. Li spiego tutti in questo breve video.

Iscriviti GRATIS al corso




Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti