Piacere agli altri o essere se stessi (cosa scegliere)?

Nella vita devi scegliere.
Essere se stessi o piacere agli altri.

Difficilmente le due cose vanno di pari passo.

No, non è impossibile, ma è abbastanza difficile che succeda, ora ti spiego anche per quale motivo.

Il punto fondamentale è che troppe volte finiamo per scegliere di piacere agli altri.
E così ci perdiamo.

Ci perdiamo perché “piacere agli altri” non significherà MAI piacere a tutti.
A ognuno piaci se diventi ciò che desidera.

E così, per piacere agli altri, devi continuamente adeguarti a loro.

  • Parlare come preferisce la persona che hai davanti.
  • Comportarti nel modo in cui gli altri ti apprezzano.
  • Fare scelte, espressioni, prendere decisioni, avere gusti e preferenze che piacciano agli altri.

E poiché ogni persona ti vorrà a modo suo, tu devi essere nessuno e centomila.
In sostanza tu ti perdi perché non puoi più essere tu.

Ma devi essere quello che l’altro “di turno” desidera.
Solo così gli piacerai.

Ma davvero gli piacerai?
Io dico di no per due motivi.

 

Piacere agli altri è quasi impossibile e non è quello che cerchi davvero

Piacere agli altri - Tante mani con il pollice in su

Il primo  che tu non sei quel che l’altro vede.
Tu sei di più, sei qualcosa di più profondo, di unico e irripetibile.

Quel che l’altro gradirà sarà solo un vestito, o una maschera se preferisci, che indossi per adeguarti ai gusti dell’altro.

Quando ci adattiamo agli altri per piacergli, non siamo più noi.
E quindi in realtà, anche se ti apprezzano, non apprezzano te.

Ma la maschera, quel vestito che indossi e che loro approvano.

E poi così facendo devi anche tenere conto che quel vestito e quella maschera non piaceranno per sempre.

A chi oggi ti applaude, domani potresti non piacere più.

Se cerchi di piacere agli altri è una lotta continua e senza fine.
Senza via d’uscita.

Devo rinunciare a me stesso per piacere agli altri.
E anche quando ci riuscissi, non sarò mai io a piacere (ma come appaio) e non durerà a lungo.

Perché le persone cambiano continuamente e quel che oggi gli piace, domani potrebbero criticarlo e scartarlo.

Per questo, tra essere me stesso e piacere agli altri ho scelto e scelgo sempre di essere me stesso.

Come ti dicevo all’inizio, non è detto che le persone non sappiano apprezzare chi sei.

 

Quando piaci per come sei (ma non dipende da te)

Se sono capaci di amare, di vedere davvero chi sei senza preconcetti e pregiudizi, allora posti piacere così come sei.

Ma ricorda la cosa più importante: che tu piaccia o meno, quanto non ha alcuna importanza.
Sono solo i gusti degli altri.

Piacere, quasi sempre, significa che sei come loro desiderano.
Non significa nulla, non dice niente, questo, del tuo valore.

E non piacere significa che non sei come gli altri desiderano.
Non significa nulla nemmeno questo e non dice nulla del tuo valore.

In realtà, se non gli piaci, il peggio è loro che si perdono l’unicità che sei.

E questa è una bella frase, ma non basta.
Perché il vero problema è che noi abbiamo una tremenda paura di soffrire.

E se non piacciamo, temiamo di restare soli e di soffrire di solitudine.

Ma lo sai che NON esiste al mondo una sola persona che abbia mai sofferto di solitudine?

Lo so, sembra impossibile, ma è chiaro quando comprendi cosa significa soffrire di solitudine.

Concludo con un suggerimento chiave: per non dare così tanto peso ai giudizi degli altri (gli piaci?) devi essere felice.

Se stai bene, se sei felice, allora non ti importa di piacere agli altri.

Ti importa di più essere chi sei davvero.
crescere ogni giorno.

E se stai bene cresci con entusiasmo e gioia.

E questa felicità non dipende MAI e in NESSUNA misura dal fatto che tu piaccia agli altri o meno.
(in psicologia questa si chiama indipendenza emotiva)

Lo sottolineo: MAI E IN NESSUNA MISURA.
Capire questo è troppo importante.

Mi torna in mente un video in cui spiego cosa ti permette di creare relazioni sane.

Già, perché più cercherai di piacere agli altri, più le tue relazioni saranno scadenti.

Il segreto per relazioni felici, sane e appaganti lo spiego in questo video tratto dalla Masterclass di Indipendenza Emotiva.

 

Approfondimenti

come piacere ad una ragazza
come piacere a un ragazzo
come piacere ai ragazzi
frasi per una persona speciale conosciuta da poco
come essere simpatici
bisogno di approvazione




Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti