Qualcosa che non c’è: guardi l’illusione mentre perdi tutto il resto

Oggi voglio farti ascoltare una canzone molto bella che rivela uno dei segreti più importanti se vuoi diventare felice.

Pensa, quindi il “segreto” lo conoscono tantissime persone visto che a cantarla è Elisa, che proprio sconosciuta non è. La canzone si intitola “Qualcosa che non c’è“.

Ascoltala con attenzione (io l’ho sentita per l’ennesima volta scrivendo questa newsletter!) e leggi con cura le parole qui sotto.

 

Tutto questo tempo a chiedermi
Cos’è che non mi lascia in pace
Tutti questi anni a chiedermi
Se vado veramente bene
Così
Come sono
Così

Così un giorno
Ho scritto sul quaderno
Io farò sognare il mondo con la musica
Non molto tempo
Dopo quando mi bastava
Fare un salto per
Raggiungere la felicità
E la verità è che

Ho aspettato a lungo
Qualcosa che non c’è

Invece di guardare il sole sorgere

Questo è sempre stato un modo
Per fermare il tempo
E la velocità
I passi svelti della gente
La disattenzione
Le parole dette
Senza umiltà
Senza cuore così
Solo per far rumore

Ho aspettato a lungo
Qualcosa che non c’è
Invece di guardare
Il sole sorgere

E miracolosamente non
Ho smesso di sognare

Miracolosamente
Non riesco a non sperare
E se c’è un segreto
E’ fare tutto come
Se
vedessi solo il sole

Un segreto è fare tutto
Come se
Fare tutto
Come se
Vedessi solo il sole

Vedessi solo il sole
Vedessi solo il sole

E non
Qualcosa che non c’è

 

Cos’è questo “qualcosa che non c’è”?

Qualcosa che non c'è

Possiamo inseguire mille cose: un lavoro migliore, una relazione più vera, amicizie più sincere, una salute più forte, opportunità maggiori, un più alto livello di benessere, una società migliore, o qualsiasi altra cosa.

Pensando di non andare veramente bene come siamo se non riusciamo a ottenerle, mettendo noi stessi in discussione, entrando in crisi.

Alcune di queste cose saranno positive, ma nessuna ti renderà felice.

Tu insegui ogni cosa, ogni obiettivo, perché pensi che, se lo realizzerai, finalmente starai bene e potrai vivere felice.

Questo è “qualcosa che non c’è“, perché quello che insegui non si trova dove lo stai cercando.

E finiamo per aspettare a lungo qualcosa che non c’è, perdendoci infinite volta lo spettacolo del sole che sorge.

La felicità, le emozioni positive che tutti desideriamo, sono una questione squisitamente interiore, che non hanno nulla a che vedere con quello che vivi.

In questi giorni, prova a seguire il consiglio di Elisa, e fai tutto come se vedessi solo il sole.

Perché una cosa è certa: il sole esiste per tutti, esiste dietro una nuvola, dietro un temporale, oltre qualsiasi problema tu possa avere oggi, o domani, in ogni giorno della tua vita.

Fai tutto al meglio, con gioia, entusiasmo, attenzione, cura, impegno, passione, concentrazione.

Tutto.
Come se vedessi solo il sole.

E ricorda che quel “qualcosa” che inseguiamo è un’illusione, perché niente e nessuno può renderti felice se non sei tu a vivere felicemente ogni cosa.

In questo credo che applicare le 10 Leggi della Felicità ti sarebbe molto utile 😉

 

Un abbraccio
Giacomo Papasidero
Il Tuo Mental Coach

Vuoi diventare più forte di qualunque problema?

Mettere in pratica quello che scrivo non è facile. Ma è possibile.
​Come Mental Coach posso allenarti in questo.
Non un semplice miglioramento della tua vita, ma diventare tu, per sempre, una persona capace di affrontare qualsiasi problema senza che nulla possa abbatterti o fermarti.​

Iniziamo gratis ⇒


5 Verità sulla tua vita

Ci sono 5 verità che ti riguardano da vicino e che in questo momento stanno decidendo chi sei, se sei felice, perché hai trovato il mio sito.
In 5 semplici domande ti aiuterò a scoprirle, capirle e dominarle.

Fai subito il test ⇓

Giacomo Papasidero
 

Mental Coach dal 2010, mi occupo di felicità ed emozioni da oltre 10 anni. Il mio obiettivo è insegnare che ognuno di noi può diventare più forte di qualsiasi problema. Questo per me significa diventare felici.Anche se ho tenuto un seminario all'Università di Parma e sono stato ospite a SKyTg24, la cosa di cui vado più fiero è la Scuola di Indipendenza Emotiva che ho avviato nel 2018, perché è un percorso chiaro, graduale e concreto che sta rivoluzionando la vita di tante persone.

21
Lascia un commento

avatar
12 Commenti con discussione
9 Risposte nelle discussioni
0 Seguono questa pagina
 
Commenti più recenti
Discussioni più vive
13 Partecipanti alla discussione
GiorgiaSerena SironidanielaEnzaVFederica Ultimi che hanno commentato
  Iscriviti  
Notificami
Giorgia
Ospite
Giorgia

Come sempre incantata dalle tue mail, pero oggi ancora di piu perché questo testo ce l’ho tatuato sulla gamba, perché rappresenta esattamente quello che sento! Tanti successi e tante vittorie quanto insuccessi e fallimenti, e la sensazione era sempre la stessa, la delusione di aspettarmi sempre qualcosa.. che doveva arrivare…e non arrivava mai… Un vuoto senza un perché… Aspettando Qualcosa che… non c’è… E miracolosamente non ho smesso di sognare, e miracolosamente non riesco a non sperare… E se c’e un segreto è…. Fare tutto come se… Vedessi sempre il sole… 😉 grazie per aver usato questo testo per le tue “lezioni”.
Gio’

Daniela Spitali
Studente
Daniela Spitali

ciao Giacomo è una bella abitudine quella di ricevere e tue mail con un additional sound cone quello di Elisa. grazie….Ma tutti noi abbiamo paura, paura di soffrire e andare in pezzi ( di disgregarci)e allora ci difendiamo.Abbiamo paura che l’altro ci faccia male e quindi appena appena accenniamo un avvicinamento e l’altro farà lo stesso x questo noi ci impediamo la vera Esperienza: quella di Vivere. daniela

Serena Sironi
Mental Coach
Serena Sironi

Ciao Daniela, non so se ho capito bene cosa intendi, ma fai attenzione che non guardare l’illusione non significa restare immobili. Significa mettessi in gioco sapendo che se troverai un problema lungo il tuo percorso potrai sempre trovare la soluzione per andare avanti anche se la strada non sarà quella che “credevi” ti avrebbe reso felice.
Credere che solo la strada che hai deciso tu ti renderà felice, quella si, quella è un’illusione 😉

Daniela Spitali
Studente
Daniela Spitali

ciao Serena, piacere di conoscerti , forse si,non mi sono proprio espressa chiaramente. io purtroppo penso sia la paura ,che senza farci del male , crea quella brutta abitudine di non farci vedere altre strade possibili.Ed è la Paura che non ci fa mettere in gioco e che in un qualunque modo va affrontata ( come …).grazie

Serena Sironi
Mental Coach
Serena Sironi

Si si Daniela, avevo capito bene 🙂
Quella è la paura che provi quando la realtà che vedi non ti piace o temi possa farti stare male. E’ la paura che ti dice che se affronti quello che hai davanti non solo rischi di non essere felice, ma addirittura di peggiorare le cose. E’ la paura che ti fa “subire” la realtà.
Così ti metti in un angolo, ti fai piccola piccola e trasparente. In questo modo ti nascondi da tutto e chiudi gli occhi per non vedere il “pericolo”. Se chiudi gli occhi non vedi più nulla, non vedi il bello e non vedi te stessa.
Guardala quella paura, guardala dritta negli occhi, non può farti niente.
Vai verso ciò che desideri e affronta la realtà per quello che ti da e se trovi un ostacolo sulla strada che vorresti percorrere cambia strada e guarda che meraviglie e che bel panorama c’è anche da li! 🙂

Enzuccio
Ospite
Enzuccio

Bellissima canzone che ti da la possibilità di vivere ogni attimo piuttosto che passare il tempo a rincorrere in cose che non ci sono o che ti impediscono di essere felice stando sempre concentrato su di esse è un modo migliore per aprirsi.
Un abbraccio! ☺

EnzaV
Ospite
EnzaV

Grazie Giacomo risentire questa canzone di Elisa è come se l’ascoltassi per la prima volta 😍vivere il presente ti dà sempre delle emozioni nuove 😘

Federica
Ospite
Federica

Grazie Giacomo, è sempre bello leggerti

Dany77
Studente
Dany77

Grazie per questa perla..amo Elisa..

dani
Ospite
dani

Si alle volte si perde l’obbiettivo di vedere il bello” il sole” , perchè personalmente mi lascio influenzare da chi mi è vicino o dagli eventi.
Mi sto plasmando piano piano per essere più forte e stare meglio con me stesso.
Sono ancora vuulnerabile.. ma ho la speranza di farcela. Grazie Giacomo
Dani

Moremony
Studente
Moremony

Buongiorno Giacomo, ascolta anche vivere tutte le vite, dell ultimo cd, diari aperti…buona giornata!

Sole
Ospite
Sole

È la mia canzone preferita di Elisa non a caso! 😉 Concordo con te e la frase “un segreto è fare tutto come se vedessi solo il sole” è stata a lungo come una specie di mantra per me! Nel senso che cercavo di tenerla spesso a mente come trucco per vivere meglio tutto. Concentrarsi sulla presenza – e non sulla mancanza, su “qualcosa che non c’è” – per generare la felicità dentro di noi! Una delle 10 leggi della felicità 🙂

Serena Sironi
Mental Coach
Serena Sironi

Ciao Sole, una curiosità. Ma Sole è il tuo vero nome o un soprannome che ti sei data? 😀

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

La canzone e’ bella, tu Giacomo dici cose che condivido e chissa’ che un giorno non riesca ad essere emotivamente indipendente ma sono gia’ arrivato a sessant’anni ed il tempo fugge.Non conosco altro modo che il mio di sentirmi felice che e’ quando mia madre molto anziana ride di gusto e non pensa agli acciacchi, a quando qualcuno della mia famiglia riesce a risolvere un problema qualche volta anche con il mio aiuto e via dicendo.Io ho sempre avuto la sensazione di essere forte nei momenti difficili come la malattia di un congiunto o gravi incomprensioni tra amici o familiari, eppure questa forza che spendo per gli altri non riesco ad usarla per me stesso come se per me non bastasse, tanto pesante e’ il fardello che mi porto sulle spalle o che comunque non ne valesse la pena anche perche’ dovrei combattere contro me stesso e la mia ostinazione a non guardare in faccia la realta’ illudendomi di credere per esempio in un amore ormai finito ma ancorato in due cuori come in una bara!
Giuseppe