Realizzazione personale: come raggiungerla con 3 passi concreti

Oggi ti spiego come raggiungere la realizzazione personale.

Partiamo dalla cosa più importante: cosa significa realizzarsi?

Molti considerano la realizzazione una sorta di soddisfazione.
Ottenere determinati obiettivi e traguardi.

Realizzare se stessi, quindi, sembra essere la capacità di ottenere determinati obiettivi nella propria vita e quindi provare emozioni positive.

Tante volte sento la frase “non mi sento realizzato“.
Cosa significa?

 

La realizzazione personale fa rima con la tua felicità

realizzazione personale - Ragazza sorridente con un cappello in testa

Significa che non ho ancora ottenuto quello che volevo.
E questo, solitamente, fa rima con soddisfazione.

Quando cioè raggiungiamo quello che ci piace e pensiamo ci renderà felici.
Già, cos’è la felicità?

Il punto chiave è capire proprio questo: tutti vogliamo essere felici.
Ma come trovare la felicità?

La prima cosa da capire è che con felicità io intendo benessere, emozioni positive, equilibrio, armonia, serenità.

Tutto quello che desideriamo.

Avrebbe senso realizzarsi nella vita ed essere infelici?

Ti dirò di più: se sei infelice non penserai mai di aver raggiunta una reale realizzazione personale.

bilanci esistenziali, con cui stabilisci se la tua vita va bene oppure no, passano sempre dalla nostra condizione emotiva.

Ma se anche ottenessi ogni successo, vittoria, risultato che oggi desideri…
E poi non fossi felice ugualmente, potresti pensare di aver ottenuto ciò che realmente volevi?

Realizzazione e felicità vanno a braccetto.

Ed ecco eprché ho creato, nella nostra Masterclass, questa immagine:

Realizzazione personale

La uso per spiegare come la nostra piena realizzazione passi attraverso le 3 aree della vita.

Per sentirci realizzati dobbiamo sviluppare un sano equilibrio emotivo in ognuna di queste aree.

E questo riguarda la nostra indipendenza emotiva.

 

Come realizzarsi pienamente attraverso le 3 aree della vita

Innanzitutto la realizzazione personale dipende dal rapporto con se stessi.

Potrei stare bene e amare me stesso anche senza aver raggiunto chissà quale obiettivi nella vita.

Anche realizzarsi nel lavoro non è detto che significa fare carriera o guadagnare tanto.

Realizzarsi significa “realizzare” ossia dare vita, realtà, a ciò che potremmo essere.

Torniamo alla domanda di prima: che te ne fai di tuti i risultati personali del mondo se sei infelice?

Noi vogliamo stare bene.
E ci sentiamo realizzati se ci sentiamo bene.

La nostra realizzazione non è un dato di fatto, ma un’esperienza soggettiva.

Magari tu consideri qualcuno che stimi una persona realizzata.
Ma questa persona magari è insoddisfatta della propria vita.

Chi ha ragione?

Entrambi direi.

Magari questa persona ha davvero fatto cose meravigliose, per cui hai ragione.
Ma per lei non è abbastanza, non sta bene, non è felice, per cui anche lei ha ragione.

La realizzazione personale consiste nel costruire un equilibrio in ognuna delle 3 aree:

  • Rapporto con se stessi
  • Rapporto con gli altri
  • Rapporto con la realtà

Ora ti chiedo: considereresti realizzata e di successo una persona che sta bene con se stessa e si ama, che sta bene con gli altri e ha relazioni positive, che affronta tutto senza paura o ansia ma con serenità e fiducia?

Una persona felice, che vivi bene ogni momento della sua vita, ha raggiunto l’autorealizzazione?

Io dico di sì.
Per questo la realizzazione fa rima con felicità.

Tu sei capace di vivere, oggi, una vita felice?
Scopriamolo subito con il nostro test gratuito.

Se realizzarsi significa dare vita al proprio potenziale…
Non c’è modo migliore di farlo che sapendo vivere tutto serenamente e con entusiasmo.

Affrontare ogni vicenda con energia, fiducia, voglia, determinazione e il sorriso nel cuore, sulle labbra, e nella mente.

 

Una persona felice, per davvero, è sempre una persona realizzata

Anche perché se sei felice realmente, significa che stai profondamente bene.
non è una cosa passeggera.

In questa lezione gratuita tratta dalla nostra Masterclass di Indipendenza Emotiva ti spiego bene quell’immagine e come arrivare alla realizzazione personale.

Ricorda questo: non è questione di quanti traguardi raggiungi.
Dipende dal modo in cui vivi ogni area.

Dall’armonia con cui costruisci la tua vita in queste 3 aree essenziali.

Fondamentali per questo ci sono 6 processi psicologici.
Nella nostra scuola gli abbiamo dedicato un corso gratuito chiamatoI 6 Pilastri della felicità“.

Puoi iscriverti gratis da questa pagina.

Questo ti permetterà anche di vivere intensamente una vita ricca di emozioni, esperienze e gioia.

Una persona che vive una vita straordinaria, entusiasmante e felice, non ha raggiunto il suo pieno potenziale?

Ti lascio a un breve video in cui ti spiego quali sono questi pilastri per poterli costruire anche tu nella vita di ogni giorno.

Iscriviti GRATIS al corso




Ricevi aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti