WEP di Indipendenza Emotiva

200.00 150.00

MILANO – Un incontro dal vivo (3 GIORNI) in cui insegnarti quale strada devi prendere se vuoi essere felice, e come iniziare subito a percorrerla per diventare più forte di qualsiasi problema. Leggi il programma ⇓

Quando: 22-23-24 novembre 2019
Dove: MILANO, presso il centro World Service, in Piazza IV Novembre, n°4 (a 30 metri dalla Stazione centrale).
Orari: Venerdì 15-18, Sabato 9-18, Domenica 9-13.

Questo sconto termina lunedì 4 novembre (se non terminano i posti prima!)

Solo 4 pezzi disponibili

Descrizione

Un incontro dal vivo di 3 giorni, un intero fine settimana insieme (WEP sta per WeekEnd Project) in cui insegnarti quale strada devi prendere se vuoi essere felice, e come iniziare subito a percorrerla per diventare più forte di qualsiasi problema.

Lavoreremo concretamente sulle tue emozioni e sui tuoi pensieri, imparerai cosa fare nel tuo quotidiano e costruire un programma per le prossime settimane con cui trasformare praticamente la tua vita, qualsiasi cosa accada.

Avendo 3 giorni a disposizione ti insegnerò molte cose, lavoreremo insieme per capire cosa fare nelle varie situazioni in cui ti puoi trovare e avremo lo spazio per approfondire bene ogni aspetto, senza lasciarti dubbi o incertezze.

Non ti fornirò unitili tecniche che, dopo qualche settimana o mese, non funzionano più, ma un nuovo approccio a te, agli altri, alla tua vita, un modo di vivere che ti permetta di risolvere ogni problema (presente e futuro) e che ti dia modo di cambiare in modo profondo e definitivo.

Imparerai quali sono i passi da compiere quotidianamente per rendere la tua vita un’esperienza meravigliosa, malgrado problemi o difficoltà (che ci saranno sempre!) e scoprirai come arrivare all’indipendenza emotiva, ossia costruire dentro di te una forza, una sicurezza, un equilibrio e una felicità che non perderai mai più.

 

  1. Dove e quando si svolgerà il prossimo incontro
  2. Come puoi semplificarti la vita
  3. Il nostro programma
  4. Cosa imparerai
  5. Perché devi partecipare
  6. Come arrivare e dove dormire

 

Dove e quando

Il prossimo appuntamento sarà a Milano, da venerdì a domenica, il 22-23-24 NOVEMBRE, presso il centro World Service, in piazza IV Novembre, n°4 (a 30 metri dalla Stazione Centrale).

 

Come puoi semplificarti la vita

Molti ti possono insegnare come controllare le tue emozioni e farti bloccare quelle negative ritrovando calma e serenità. Ma non avrebbe più senso imparare a vivere in modo che l’emozione negativa nemmeno la provi? Io penso che sia poco utile gestire un’emozione che poi, ogni volta, torna e ti fa stare male.

Il mio obiettivo è insegnarti come evitare che si presenti del tutto e farti arrivare ad avere poche, bervi e fugaci emozioni negative (parlo di pochi secondi o minuti) solo quando servono davvero.

 

Molti potrebbero anche spiegarti come modificare i tuoi comportamenti le e tue cattive abitudini. Ma le tecniche che ti offrono sono sempre una grossa forzatura e quando smetti di utilizzarle, torni esattamente al punto di partenza, quasi senza rendertene conto.

Io voglio mostrarti le vere ragioni di ogni tuo comportamento e darti in mano la possibilità di scegliere se ripeterlo come hai fatto finora o modificarlo. Sul momento, in modo naturale e libero.

 

Molti punterebbero a farti ottenere ciò che vuoi, realizzare ogni obiettivo o desiderio con l’illusione che questo ti renderà felice. Non hai ottenuto finora molte cose che poi, dopo un po’, non bastavano più? E davvero credi che se otterrai tutto quello che oggi chiedi, domani non vorrai altro e ricomincerai disperatamente a correre in questa ruota?

Io desidero che tu impari a vivere felice adesso, non quando avrai raggiunto chissà quale traguardo. Ti insegnerò come vivere con gioia ogni istante della tua vita, e poi punterai a tutti gli obiettivi con un animo totalmente nuovo.

 

Molti, infine, ti guiderebbero a cambiare cosa dici, cosa fai, cosa scegli, senza rendersi conto che alla lunga ci sarebbe una frattura dentro di te fra cosa senti (che non cambi così facilmente come vestiti, parole e stile di vita!) e quel modo di fare “finto” che ti sforzeresti di acquisire per sperare di sentirti meglio.

Il mio scopo è farti invece comprendere in profondità chi sei, cosa provi, cosa ti guida ogni giorno e arrivare così a cambiare in profondità il modo in cui vivi, creando armonia, equilibrio e benessere dentro di te.

 

La Scuola di Indipendenza Emotiva nasce per semplificarti la vita, perché se comprendi i principi base che sono propri di ognuno di noi, imparerai a cambiare e plasmare la tua vita, giorno per giorno, arrivando a non aver bisogno di tecniche o “consulenti”, perché tu sarai una persona pienamente umana, forte e libera.

Ogni WEP è un’occasione meravigliosa di capire, applicare e fare tuoi i principi fondamentali per diventare più forte di qualsiasi problema.

 

Il nostro programma

Il mio obiettivo in ogni WEP è quello di lavorare su 3 aspetti chiave:

  1. Definire con precisione e chiarezza la Strada da prendere per diventare più forte di qualsiasi problema [SAI COSA FARE]
  2. Darti strumenti efficaci, semplici e immediati per cambiare il tuo approccio alla vita, i tuoi pensieri (prendendo il controllo della tua mente) e le tue emozioni (eliminando quelle negative e imparando a creare quelle positive) [SAI COME FARLO]
  3. Creare un programma che ti permetta, nelle prossime settimane, di tradurre questo cambiamento in nuove azioni, gesti e soluzioni adatte alle sfide che vivi ogni giorno e ai problemi che devi affrontare [LO FAI DAVVERO]

In questo modo ti spiego cosa fare, capisci come farlo e inizi ad agire con sin da subito, definendo chiaramente come affronterai le situazioni specifiche che vivrai ogni giorno.

In particolare ci sono 3 tipologie di attività che ti proporrò in ogni WEP:

  1. Esercizi pratici: lavoreremo concretamente attraverso esercizi che ti permetteranno di capire davvero come mettere in pratica tutto quello che ti spiegherò. Saranno l’occasione per riflettere su di te, sulla tua vita, sulle tue relazioni, per comprendere meglio i tuoi problemi e trovare soluzioni. Saranno anche spazio per un confronto con me e con gli altri, per allenare la tua mente e le tue capacità, farti capire come lavorare poi, ogni giorno, per continuare a sviluppare la forza con cui affrontare ogni problema.
  2. Lezioni specifiche: che siano costruite sempre in modo nuovo, con esempi nuovi, osservando da punti di vista differenti ogni aspetto fondamentale della nostra vita. In ogni lezione porto l’esperienza che continuo a fare personalmente ogni giorno, “aggiornando” continuamente quello che condivido, il modo in cui lo faccio, cogliendo sempre nuove sfumature per mostrarti con chiarezza tutto quello che ti serve per migliorare la tua vita. Non ripeterò sempre “le solite lezioni”, ma ti offrirò nuovi spunti esclusivi.
  3. Approfondimenti e riflessioni: lo spazio per dialogare e confrontarci su temi importanti e riflettere sulle nostre idee e sulle nostre certezze. Potrò utilizzare un video, un libro, una storia, un esempio che ci permetta di entrare in una spazio da cui osservare in modo sempre più chiaro, forte e maturo, la vita. In ogni WEP si può parlare di tutto: dalla violenza alla morte, dal lavoro ai figli, le relazioni di coppia, la scuola, i soldi, il sesso, la malattia, la vita. Non ci sono tabù o temi “politicamente scorretti” da evitare.

Ovviamente non mi pongo limiti e lascio alla creatività lo spazio di offrirti ogni volta qualcosa di nuovo e coinvolgente. Ecco un elenco dei temi chiave che toccheremo in ogni incontro, in modo sempre differente:

  • I 6 Livelli della vita (Cosa vivi, cosa fai, cosa provi, cosa pensi, cosa credi, cosa conta)
  • [Cosa vivi] La realtà che viviamo (Da dove nascono i nostri problemi)
  • [Cosa vivi] Le 5 dimensioni del problema (dove stanno i veri problemi)
  • [Cosa fai] I 5 cerchi della libertà (Come avere il potere sulla tua vita)
  • [Cosa provi] Il meccanismo delle emozioni negative (Come nascono dalle tue pretese)
  • [Cosa provi] Il meccanismo delle emozioni positive (Come nascono dai tuoi desideri)
  • [Cosa provi] Differenza tra desiderio e pretese
  • [Cosa provi] Come i desideri diventano pretese (costruendo la tua sofferenza)
  • [Cosa provi] La trappola del bisogno (Come ci entri e come uscirne per sempre)
  • [Cosa pensi] Le 6 leve della sofferenza (come creare ogni giorno emozioni negative)
  • [Cosa pensi] Vediamo la realtà? (Togliere il prosciutto dagli occhi)
  • [In cosa credi] A cosa servono le nostre regole (Quali sono e chi le ha decise per te)
  • [In cosa credi] I 4 pilastri delle nostre certezze (Perché credi in quel che credi)
  • [In cosa credi] 3 tipi di regole
  • [Cosa conta] Le regole del gioco (Cosa controlla la tua vita)
  • [Cosa conta] I 5 bisogni fondamentali (Tutto quello che ti serve davvero)
  • [Cosa conta] Le 3 regole della sicurezza interiore (Le fondamenta su cui costruire la tua felicità)
  • [Cosa conta] Il Tesoro perfetto (Il segreto della Felicità)
  • [In cosa credi] Giusto e ingiusto (Come gestire le ingiustizie che vivi)
  • [In cosa credi] Accettare e rifiutare la realtà (Per viverla senza starci male)
  • [In cosa credi] Impotenza e libertà individuale (Come affrontare le situazioni più grandi di te)
  • [In cosa credi] Speranza e disperazione (Cosa ti farà arrendere e come non mollare mai)
  • [In cosa credi] Regole e principi (Costruire punti di riferimento senza diventarne schiavi)
  • [In cosa credi] Inconscio e regole (Come la mente controlla i tuoi pensieri, e come tu puoi controllare lei)
  • [In cosa credi] Nuove regole (Costruiamo un nuovo modo di affrontare la vita)
  • [Cosa pensi] Visione positiva (Imparerai a vedere quel che oggi non vedi, ma esiste)
  • [Cosa pensi] Domande e consapevolezza (Sviluppare la mente e renderla forte, chiara e precisa)
  • [Cosa pensi] Le 10 leggi della felicità (Come creare ogni giorno emozioni positive)
  • [Cosa provi] Cosa cerchiamo: felicità, soddisfazione e piacere
  • [Cosa provi] Come affrontare le emozioni (Reprimere o sfogare?)
  • [Cosa provi] Cosa favorisce le emozioni negative (Come non farti sorprendere e schiacciare dal malessere)
  • [Cosa provi] Le caratteristiche dell’ansia (Conoscerla per poterla eliminare)
  • [Cosa provi] STOP Ansia (Come bloccarla in pochi secondi)
  • [Cosa provi] Le 4 radici della paura (Se le tagli, la paura scompare)
  • [Cosa provi] Cosa alimenta l’ansia (Come tu le apri la porta della tua mente)
  • [Cosa provi] I 4 modelli della paura (Come eliminare qualsiasi tipo di paura)
  • [Cosa provi] Come affrontare le emozioni negative (Rabbia, tristezza, delusione, apatia, senso di vuoto e ogni altra)
  • [Cosa fai] Pretese emotive (Come non aver bisogno di nulla per stare bene)
  • [Cosa fai] Pretese pratiche verso gli altri e pretese verso sé stessi (Soluzioni e rimedi efficaci e concreti)
  • [Cosa fai] Il tuo programma per le prossime settimane (Cosa farai, come, quando)

Ovviamente potrei aggiungere qualche altro punto importante per cui non lavoreremo mai “guardando l’orologio”, ma puntando a darti la capacità di trasformare in modo positivo e definitivo, cioè autentico e profondo, la tua vita.

Nel programma non ho evidenziato i tantissimi esercizi che ti insegnerò e che faremo insieme, le letture che ti consiglierò e che condividerò con te in questi 3 giorni, le risorse che ho preparato per rendere più coinvolgente ed efficace questo incontro.

Quindi c’è davvero molto che ti aspetta 😉

Voglio che sia un evento rivoluzionario, non “un corso di crescita personale”. E saranno anche l’atmosfera, la condivisione e il confronto gli ingredienti in più che renderanno unico e speciale questo fine settimana.

 

Cosa imparerai

In ogni WEP imparerai come cambiare profondamente la tua vita iniziando a viverla in modo nuovo, scoprendo dentro di te i principi che ho imparato sulla mia pelle e che insegno nella mia Scuola di Indipendenza Emotiva.

Lavoreremo quindi sui passi indispensabili per cambiare l’approccio alla vita, non sviluppando un “modo di fare”, ma riscoprendo un modo di essere che è proprio di ognuno di noi, l’unico che ti possa garantire una felicità autentica e profonda.

Ecco i temi chiave che affronteremo insieme:

  • Imparerai a conoscere bene le tue emozioni, capire i motivi reali per cui stai bene o stai male, cosa crea dentro di te quelle negative e quelle positive.
  • Ti insegnerò cosa alimenta le emozioni negative, comprenderai quindi il funzionamento perverso della “trappola del bisogno” e come eliminarla definitivamente.
  • Ti mostrerò cosa crea dentro di noi ogni emozione positiva, come trasformare positivamente ogni momento della tua vita in modo semplice e profondo.
  • Imparerai cosa determina la tua vita, il “meccanismo” che decide cosa provi, cosa fai, cosa dici, le tue scelte e ogni tuo comportamento. E scoprirai come prenderne il controllo.
  • Ti insegnerò come costruire dentro di te un equilibrio e un allineamento che ti diano forza, sicurezza, direzione, saggezza e senso. Andremo alla radice di ciò che ci rende umani.
  • Ti aiuterò ad aprire gli occhi e iniziare a vedere la realtà per davvero, come non hai mai fatto prima, guidandoti a recuperare la forza per non mollare di fronte a nessun ostacolo e sviluppare una visione del mondo reale, sana e costruttiva.
  • Ti mostrerò fino a che punto arriva la tua libertà personale, come prendere il controllo della tua mente per fare le tue scelte senza farti condizionare dagli altri e dalle situazioni che vivi.

Voglio che tu comprenda e sappia realizzare ogni giorno i principi che insegno, le poche e semplici cose che ti possono far vivere intensamente, pienamente, senza più ansie o paure.

 

Perché devi partecipare

Ho deciso di creare i WEP per offrire una visione completa, chiara, ma anche semplice, concreta e lineare di cosa serve davvero per diventare più forti di qualsiasi problema. Ossia diventare felici.

Voglio che tu possa iniziare a viverlo subito.

Immagina la tua vita come un puzzle.
Se ti do solo alcuni pezzi e non sai quale sia l’immagine da comporre, ti ritroverai a non sapere come utilizzare ciò che hai in mano, senza contare i buchi che resteranno ovunque.

Io voglio darti tutti i tasselli per costruire una vita felice (lo ripeto: nonostante i problemi che avrai) e offrirti una visione chiara di come puoi diventare più forte di tutto. Alla fine saprai cosa fare e come farlo.

Il tuo destino sarà tutto nelle tue mani.
E questi 3 giorni saranno un FULL IMMERSION che deve segnare una svolta nel tuo percorso personale.

In più:

  • In ogni incontro condivido i principi di base, ma lo faccio con esempi, spunti, risorse, esercizi e approfondimenti sempre diversi, in modo che ogni appuntamento sia un’esperienza unica, anche se partecipi più volte.
  • Dal vivo mi piace stimolare il confronto e la condivisione di tutti per creare sinergie e stimoli che solo un gruppo di persone può vivere e condividere.
  • Dal vivo posso creare situazioni che ti facciano sperimentare le cose che imparerai, acquisire punti di vista nuovi, toccare con mano, attraverso i miei esercizi, quello che ti insegnerò.
  • Nessuna attività è obbligatoria: potrai condividere la tua esperienza, interagire attivamente o restare “in disparte”, ascoltare e riflettere senza il rischio di trovarti in imbarazzo o a disagio.
  • Essere dal vivo significa anche conoscersi, entrare in sintonia, avere magari lo spazio per un confronto più personale con me e uno scambio più efficace.
  • Darò molto spazio alle tue domande e alle tue esperienze, perché voglio che tu possa trovare risposta a ogni dubbio e applicare tutto nelle situazioni reali che vivrai uscendo dall’aula e tornando alla “tua vita di ogni giorno”.
  • 3 giorni insieme sono un viaggio dentro noi stessi in cui sviluppare consapevolezza e azione, un’opportunità di assorbire in modo profondo una visione, un approccio che ti porterai dentro.

Da diversi anni ho iniziato a condividere un modo di vivere, una “filosofia di vita” se così vogliamo chiamarla, un approccio a noi stessi, agli altri, alle situazioni che viviamo, ai problemi, ai momenti positivi.

Ogni WEP è quindi un’opportunità per aiutarti a capire profondamente come mettere in pratica questa visione e come riuscire a farlo sin da subito, sapendo che è un viaggio senza fine che coinvolgerà ogni tuo giorno.

Se incominci adesso, ti renderai conto che non sarà la meta a renderti felice, ma il modo in cui viaggi, sin dal tuo prossimo passo.

 

Come arrivare e dove dormire

Il centro World Service è in una posizione centralissima, a pochi metri dalla stazione centrale di Milano.

Se arrivi in treno dovrai solo attraversare la strada, dall’aeroporto ogni autobus ti porta direttamente in stazione, a 5 minuti dal luogo dell’evento.

Non ho stipulato convenzioni con hotel perché se ti muovi su internet troverai di certo prezzi e condizioni più conveniente e adatte alle tue esigenze. Io ti consiglio il sito AirBnB: lo uso personalmente per prenotare dove dormire quando viaggio.

 

In sintesi

Contenuto: Tutto quello che ti serve per diventare più forte di qualsiasi problema.
Quando: 22-23-24 NOVEMBRE 2019 – Fine settimana full immersion (15 ore insieme)
Dove: MILANO
Orari: Venerdì 15-18, Sabato 9-18, Domenica 9-13

Se vuoi portare un amico con te, prenota un posto per entrambi.
I posti in aula sono limitati, per cui ti conviene prenotare subito.

Iscriviti subito ⇑

18 recensioni per WEP di Indipendenza Emotiva

  1. 5 out of 5

    Francesco

    Esperienza positiva, ne ero certo! Si tratta del secondo WEP a cui partecipo e la cosa che più mi piace è l’energia positiva che si percepisce quando si trattano temi profondi e personali senza alcun timore. E’ una sensazione di “libertà” difficile da spiegare per cui invito chiunque possa a partecipare per valutare di persona quanto descrivo. Faccio i complimenti a Giacomo e Megumi per essere riusciti ad illustrare tanti concetti in modo chiaro in un tempo comunque limitato. Piacevole ascoltare i tanti interventi e le molte domande fatte a Giacomo, mi ci sono rivisto in molti dubbi/incertezze/situazioni degli altri partecipanti.
    Comunque non c’è due senza tre….arrivederci a Milano!

  2. 5 out of 5

    IVANA

    Esperienza preziosa Innumerevoli spunti di riflessione con la possibilità di intervenire e chiedere consigli su problemi personali Credo che non ci siano altri WEP come quelli di Giacomo, perché i suoi sono AMOROSI !!!! ❤❤ Grazie di cuore !

  3. 5 out of 5

    Sara Piovi

    Esperienza bellissima!!! Mi sono regalata questo week end a Roma per il mio compleanno e non potevo farmi regalo migliore! Vivere un week end a contatto con Giacomo e con il gruppo non può essere descritto.. Bisogna viverlo! Ho scoperto nuovi aspetti di me e della mia vita e sarò sempre grata di aver partecipato al WEP di Roma. Grazie, grazie, grazie!

  4. 5 out of 5

    Alessia

    Bellissima esperienza utile. Il seminario dal vivo, (WEP Roma) un’esposizione di esercizi, di concetti, dove spiega in modo dettagliato le varie configurazioni che semplificano il significato del percorso con le risposte immediate, offrendo dal vivo un confronto, uno scambio, dando una giusta visione del bene. Scoprire il nuovo, Partendo dall’Amore per un mondo migliore. Grazie!

  5. 5 out of 5

    Giovy

    E’ stato un weekend molto ricco e prezioso. Ero molto curiosa e sinceramente anche un pochino scettica. I dubbi sono stati dissipati dalla conoscenza di molte persone di valore e dalla condivisione di esperienze umane profonde e delicate, oltre che dai contenuti teorici discussi in maniera provocatoria e stimolante. Grazie

  6. 5 out of 5

    Nic

    Sono stati tre giorni splendidi. Mi ha ‘aperto il cuore’ condividere con altre persone un’esperienza così profonda e piena di Amore e mi ha dato tanta forza e motivazione per continuare il mio percorso di crescita e i 25 passi perché non c’è niente di più meraviglioso e essenziale per vivere che Amare. Grazie di cuore a Giacomo e Serena per esserci e per il loro esempio e grazie a tutti i partecipanti perché ognuno mi ha arricchito!

  7. 5 out of 5

    Elena

    Come ho detto a Giacomo alla fine dei tre giorni insieme i contenuti potevo immaginarli visto il percorso dei 25 passi che sto seguendo con lui ma quello che mi ha colpita ed ha lasciato davvero il segno è la condivisione con gli altri. Tutte persone molto diverse ma ognuna delle quali mi ha lasciato spunti di riflessione e mi ha arricchito umanamente. Sono davvero felice di aver partecipato ed auguro a molti altri di lanciarsi nella sfida di comprendere se stessi ed i propri desideri.

  8. 5 out of 5

    Francesco

    Ho partecipato al WEP di Lamezia con lo scopo di conoscere Giacomo, Serena, Megumi e gli studenti con cui ho interagito durante il mio primo anno di partecipazione alla scuola. E’ stata un’esperienza molto positiva fatta da una parte didattica e una parte per nulla scontata relazionale/umana con molti dei partecipanti.
    I concetti espressi durante il seminario sono stati per me un ripasso e una buona occasione di confronto live con Giacomo.
    Ho apprezzato molto il clima che si è creato durante e fuori dal seminario tra i vari studenti. Ho avuto la possibilità di confrontarmi con loro su molti aspetti della vita quotidiana, sulle relazioni su quanto a volte riusciamo a complicarci la vita da soli.
    Credo che ci fosse molta voglia di dare il proprio contributo, di ascoltare ed essere ascoltato, con grande spontaneità, tra chi parla la stessa lingua quella della voglia di essere felici.
    Torno a casa con un bel bagaglio fatto di concetti, di un calore e di un’energia che mi hanno sorpreso e che raramente ho percepito nella mia vita.
    Questi tre giorni sono stati per me un piacevolissimo viaggio fatto in buona compagnia!.
    Grazie a tutti della bella esperienza!!

  9. 5 out of 5

    PIETRO BARAZZA

    Era la prima esperienza di questo tipo sia per me che per mia moglie Valentina.

    Devo ancora metabolizzare quanto visto e ascoltato.

    Comunque esperienza positiva.

    Grazie Giacomo

  10. 5 out of 5

    Megumi Campanella

    era per me la seconda volta che partecipavo a un WEP, perchè posso dire con orgoglio e gratitudine di aver avuto l’onore e l’immensa fortuna di esserci quando, nell’aprile 2018, Giacomo ha tenuto il suo primo WeekEndProject a Lamezia! 😀 e ho ancora vive nel cuore tutte le indimenticabili emozioni e la commozione che avevo vissuto in quella “prima volta”.
    Esperienza che quest’anno ho voluto ripetere, nonostante partissi con uno spirito completamente diverso da quello dello scorso anno, in cui avevo iniziato da pochissimo a frequentare i corsi di Giacomo e in me era fortissimo l’entusiasmo e l’euforia di chi inizia ma ancora non è consapevole di quanto la pratica sia profondamente diversa dalla teoria 🙂
    Rivedere quei luoghi in cui avevo lasciato il cuore, è stato per me come un “tornare a casa”, un ritrovarmi, dopo un anno difficile in cui mi sono scontrata con le difficoltà di tradurre gli insegnamenti nella vita reale, di affrontare e vincere le sfide poste lungo il cammino di ognuno di noi, cadere per poi rialzarsi, ma più forti di prima.
    Mi sono sentita a casa, laddove casa è anche il luogo in cui ritrovi la giusta direzione verso cui proseguire e la motivazione e la determinazione per percorrere la tua strada, anche quando impegnativa e difficile.
    Una delle cose che mi avevano colpito già lo scorso anno nella descrizione degli eventi dal vivo di Giacomo era la frase : “se lo preferirai potrai restare in silenzio e riflettere per conto tuo senza essere forzato a intervenire”. Soprattutto per persone, come ero io, timide ed introverse, leggere questo è stato fondamentale nella decisione di decidere di andare ! Il WEP di quest’anno era interamente incentrato sugli esercizi pratici, per poter toccare concretamente con mano quello che Giacomo insegna, mentre il primo WEP, pur contenendo tanti esercizi e lasciando ampio spazio alla condivisione, ruotava attorno a un percorso in cui era Giacomo a parlare. A me sono piaciute immensamente entrambe le modalità, e consiglio veramente a TUTTI l’esperienza meravigliosa di un week end project, a prescindere da come sia strutturato il seminario!
    Quest’anno i partecipanti erano più del doppio del primo anno e, appena entrata nell’aula, mi sono detta: “non riuscirò, in soli due giorni, a memorizzare i nomi di tutti, a conoscere ognuna di queste persone”. Mi sbagliavo. Grazie alla bellissima atmosfera che Giacomo, e quest’anno anche Serena insieme a lui, hanno saputo creare, ognuno dei partecipanti si è sentito libero di condividere la sua esperienza, i suoi problemi, i suoi dubbi e i suoi sogni, e posso dire che già a metà del seminario mi sentivo vicina a ognuno dei miei compagni di viaggio, conoscevo i nomi di ognuno e un pezzetto del loro ricchissimo mondo interiore.

  11. 4 out of 5

    Daniela Moras

    Grazie Giacomo, questa esperienza è stata decisamente arricchente, per me, è stato un po’ un ripasso di nozioni già note, ma che fa sempre bene rinnovare, l’abitudine è dura ad essere superata, ma come giustamente dici tu è questione di allenamento costante al cambiamento. Ti ho trovato una persona genuina, autentica, efficace nel modo di comunicare. Ho avuto rinnovata l’esigenza di lavorare sul perdono e la gratitudine. Ancora grazie e ad un futuro incontro. Buon lavoro

  12. 5 out of 5

    Alessandra Barigazzi

    Cosa ne penso, cosa ne penso…. penso!
    Questo bellissimo incontro di tre giorni mi ha lasciato il suggerimento di voler pensare a me, scavare, scavare e chiedermi come sono, perché sono così e come posso fare a conoscermi meglio, ad amarmi di più, a prendermi cura di me stessa.
    Ho incontrato tante persone magnifiche, ho vissuto momenti di grande condivisione e fraternità, ho portato a casa mille idee e spunti da mettere in pratica nei prossimi giorni, mesi, anni.. Lo consiglio assolutamente.

  13. 5 out of 5

    Andrea

    Giacomo ha davvero la capacità di far chiarezza sul modo in cui la nostra mente funziona, il messaggio passa chiaro e semplice, e assolutamente efficace!
    Grazie mille per il tuo impegno Giacomo! è anch’esso un grande messaggio!!

  14. 5 out of 5

    Vincenzo Andronaco

    Una stimolante esposizione non solo sul come amare e non farsi usare ma
    più in generale sul come vivere al meglio la propria vita e le relazioni con gli altri,
    puntando alla felicità.
    E poi una magnifica e imperdibile occasione per conoscere di persona Giacomo.
    Grazie Giacomo !

  15. 5 out of 5

    Elisa smile

    Concordo con tutto quello scritto dagli altri partecipanti al seminario,ne avevo già letto i concetti all’interno del sito diventarefelici.it,ma partecipare e aver l’opportunita di conoscere Giacomo e anche gli altri partecipanti da sicuramente qualcosa in più,lo consiglio vivamente

  16. 5 out of 5

    Centemeri

    Bellissima esperienza!!!
    Seminario molto ricco di contenuti, molti concetti su cui riflettere e crescere. Grazie

  17. 5 out of 5

    Paola!

    Ho vissuto con gioia e un po’ di emozione questa occasione!
    L’argomento è vasto e coinvolgente,molto complesso ed incontrare tante persone con la voglia di capire ed almeno ascoltare è bellissimo.
    Mi da un senso di speranza!
    Giacomo è stato piacevole,la location era molto confortevole,sicuramente se ci sarà un’altra occasione cercherei di partecipare!
    Lo consiglio! Lo trovò un argomento ed un atteggiamento coraggioso per il tema è le idee che porta avanti che per ora mi hanno fatto solo del bene senza fanaticismo

  18. 5 out of 5

    Trilli88

    Molto interessante ed esaustivo!! Giacomo è gentile, una persona meravigliosa e molto genuina. Ha dato consigli giusti a chi gli ha esposto alcuni problemi personali.
    Si sono affrontati temi fondamentali, di cui tutti dovrebbero essere a conoscenza per poter vivere delle relazioni positive e costruttive… La maggior parte di noi ignora tante cose… Lo consiglio vivamente a tutti!! Grazie ancora Giacomo!!

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.