Splendere ogni giorno il sole: a decidere sei solo tu

Oggi voglio farti ascoltare una canzone che ho scoperto su consiglio di una ragazza iscritta alla newsletter, e che mi è piaciuta molto quando l’ho sentita la prima volta.

Si intitola Splendere di nuovo il sole e la canta Max Gazzè.

Ma soprattutto quando l’ho riascoltata dopo diversi mesi, qualche giorno fa, perché penso che dica qualcosa di prezioso che tutti noi, e includo anche me, avremmo bisogno di ricordare e ascoltare ogni giorno: ecco il bello della musica!

Come sempre ti lascio le parole e ti invito a guardare anche il video.
Guardalo, perché il video ti farà riflettere molto su quanto siamo stupidi di solito…

Ogni pensiero può cambiare il destino,
persino un bambino sa farlo,
basta avere un sogno,
e poi stringerlo in pugno,
vedrai si avvererà.

Mio caro amico,
ti ritrovo deluso per qualche casino
e fai il muso
Tu dimmi chi è stato
come ha potuto
vedrai si risolverà

Adesso fermati e non ci pensare più
però ricordati che a decidere sei solo tu
Tu farai splendere ogni giorno il sole
Guarda intorno, sta negli occhi delle persone

Davanti a un muro
c’è chi fischia e fa il giro
lamenta che il mondo è cattivo
Non è nel mio stile
bisogna salire
chi non prova ha perso già

Niente è per caso
ogni nuovo secondo ha il suo peso
se lo stai vivendo
così vive il fiore
che sceglie di non appassire
di non appassire

Adesso fermati e non ci pensare più
però ricordati che a decidere sei solo tu
Tu farai splendere ogni giorno il sole
Guarda intorno, sta negli occhi delle persone
Tu farai splendere ogni giorno il sole
Guarda intorno, sta negli occhi delle persone

Tu farai splendere ogni giorno il sole
Guarda intorno, sta negli occhi delle persone
Tu farai splendere ogni giorno il sole
Guarda intorno, sta negli occhi delle persone

(splendere ogni giorno il sole…)
(splendere ogni giorno il sole…)

Splendere ogni giorno il sole? Dipende solo da te

Splendere ogni giorno il sole

La canzone inizia con una frese molto importante: Ogni pensiero può cambiare il destino.
Che per me non significa che tutto quello che desideri si avvererà.
Queste favole le lascio ad altri.

Significa che la tua vita dipende da cosa pensi.

Nella home del mio sito ti spiego che la nostra vita dipende da 6 livelli.
I primi due sono le cose che viviamo e le cose che proviamo. Le nostre emozioni.

Entrambi però dipendono da un livello più profondo: cosa pensi.
Questo controlla azioni, scelte, emozioni, decisioni, comportamenti.

Se tu non sei padrone, o padrona, dei tuoi pensieri, sei in un bel guaio.

Per questo ricordati che a decidere sei solo tu.
Ovviamente è utile anche smettere di fissarti sui pensieri negativi che ti fanno stare male, e per farlo devi imparare, ancora una volta, a controllare la mente.

In pratica è come tenere il volante dell’auto: se lo hai ben saldo nelle tue mani guidi l’auto dove vuoi e puoi gestire qualsiasi inconveniente.

Ma se non controlli il volante… non darmi un passaggio 😀
I tuoi pensieri sono quel volante.

Ma la frase che mi piace molto, nella canzone, è quando Max parla del fiore.
Quando dice che lui vive così: dando peso a ogni secondo perché lo sta vivendo.

Scegliendo di non appassire.
Ecco, la felicità è una scelta.

Una delle situazioni in cui ce ne rendiamo meno conto sono le relazioni di coppia. Qui sotto ti mostro un video tratto dalla mia lezione in cui spiego come risolvere qualsiasi crisi.

Guardalo, perché ciò che spiego vale per ogni relazione umana.

Il video integrale lo trovi in questa pagina ⇒

Solo se ti rendi conto che sei tu a creare felicità o sofferenza, e che questo non dipende mai dagli altri, ma da come tu applichi le 10 Leggi della Felicità, potrai diventare felice e scoprire che sei tu a far splendere il sole.

Sempre tu, solo tu.
E poi c’è un’altra strofa che devi notare:

Davanti a un muro
c’è chi fischia e fa il giro
lamenta che il mondo è cattivo
Non è nel mio stile
bisogna salire
chi non prova ha perso già

Il mondo è cattivo? La vita è ingiusta?
Non lo so.

Io penso questo: non importa, il muro resterà comunque.
Ma forse, se ci provi, puoi trasformarlo in una scala e proseguire 😉

Hai guardato bene il video?
Chi spaventa Max al minuto 3:28?
Se lo scopri, scrivilo nei commenti (ma non sbirciare prima!).

Un abbraccio
Giacomo Papasidero
Il Tuo Mental Coach

5 Verità sulla tua vita

Ci sono 5 verità che ti riguardano da vicino e che in questo momento stanno decidendo chi sei, se sei felice, perché hai trovato il mio sito.
In 5 semplici domande ti aiuterò a scoprirle, capirle e dominarle.

Fai subito il test ⇓

4
Lascia un commento

avatar
3 Commenti con discussione
1 Risposte nelle discussioni
0 Seguono questa pagina
 
Commenti più recenti
Discussioni più vive
4 Partecipanti alla discussione
MaryGiacomo PapasideroEnzuccioAle Ultimi che hanno commentato
  Ricevi aggiornamenti  
Notificami
Mary
Ospite
Mary

Grazie. Bel video. Conoscevo. La canzone ma non il video appunto. Avevi ragione meritava di essere visto. Ad ogni si spaventa guardando in camera (chi lo riprende) quindi in pratica siamo Noi a spaventare… Una bella metafora. Vedere il brutto negli altri a prescindere.

Lui visto come un “mostro” mentre sta facendo cose normali anzi positive. Lui che a sua volta si spaventa di colui che invece lo vuole salvare. Sociologicamente si potrebbe anche approfondire e parlare dei classici stereotipi… Dei pregiudizi… Dell’Etichettamento sociale…ecc ecc

Enzuccio
Ospite
Enzuccio

Ciao Giacomo,
Il momento chiave della canzone per me per sconfiggere i pensieri negativi nella nostra mente è il fatto che Max Gazze’ mentre ritorna a casa si immagina quel signore che gli corre contro cui vuole evitare che gli cada il vaso dei fiori in testa mentre Max si immagina come uno che gli voglia far del male con una maschera brutta alla faccia.
Un abbraccio e buona Domenica ☺

Ale
Ospite
Ale

Sono io!:)